Smi in discesa fino al minimo di 8.942 punti

A
A
A
di Finanza Operativa 10 Giugno 2015 | 08:50

Ancora un massimo decrescente, il nono consecutivo, per lo Smi che nella seconda seduta della settimana è piombato fino a 8.942 punti, chiudendo poi a 8.978 punti, dopo aver aperto a 9.025 e segnato un top a quota 9.037. La media mobile a 21 sedute, che passa ora a 9.196, continua così a viaggiare ben al di sopra dei corsi del derivato. E’ stato così raggiunto il quarto target ribassista a 8.950 punti (il quinto era a 8.935 punti).Scenario quindi ancora decisamente fragile, con lo Stocastico ceh rimane in fortissimo ipervenduto e ha segnato un minimo più basso del precedente del 2 giugno scorso. Una nuova discesa al di sotto Continua a leggere su FinanzaOperativa.ch.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Svizzera: per Swatch è finito il tempo di essere tra i big dello Smi

Mercati, la Svizzera festeggia gli Europei con un nuovo top a Zurigo. Gli Etf a Piazza Affari

Mercati, Borsa svizzera ancora in rally. Tutti gli Etf a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X