Axa Im lancia fondo asiatico con short duration

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 11 Giugno 2015 | 15:30

Axa Investment Managers ha lanciato il fondo Axa WF Asian Short Duration Bonds per offrire agli investitori un’esposizione ai mercati asiatici in rapida crescita, limitando contemporaneamente la volatilità. Il Fondo è l’ultimo nato della gamma short duration fixed income di Axa Im che include sei strategie per un totale di oltre 23 miliardi di AUM. La strategia d’investimento del comparto non è legata a un benchmark e adotta invece un approccio total return, focalizzandosi selettivamente sul credito high yield e investment grade con duration breve. Il gestore del fondo punta ad acquistare obbligazioni con un’elevata visibilità dei flussi di cassa e rendimenti interessanti; cerca inoltre di generare reddito costante e incrementale affidandosi al reddito cedolare e a regolari opportunità di reinvestimento, con volatilità potenzialmente inferiore.
Il gestore del Fondo mira a beneficiare di una regione che ha mostrato trend positivi e in miglioramento durante l’ultimo decennio, con spread sull’obbligazionario asiatico che continuano a offrire un premio su altre regioni. Axa Im è convinta che il mercato obbligazionario asiatico spicchi ancora per la forte crescita economica, il basso indebitamento, il surplus delle partite correnti e l’universo obbligazionario in espansione.
Commentando il lancio del nuovo Fondo, Jim Veneau, Head of Fixed Income Asia di Axa Im e gestore del comparto ha dichiarato: «A differenza delle strategie sul credito che sono trainate dal benchmark, il nostro approccio agli investimenti per Axa Wf Asian Short Duration Bonds è di tipo total return e si concentra sull’attrattività dei rendimenti, mantenendo una duration corta e riducendo la volatilità tramite il ciclo di mercato. Il mercato del credito asiatico è cresciuto in maniera spettacolare durante l’ultimo decennio e il credito asiatico è stato uno dei performer migliori nel 2014. Ciò crea allettanti opportunità d’investimento, soprattutto quando si adotta una strategia di short duration, meno sensibile alle oscillazioni dei tassi d’interesse e degli spread del credito».
A supportare Jim Veneau, un team di quattro professionisti basati a Hong-Kong, con un’esperienza complessiva superiore ai cinquant’anni nella gestione del fixed income. Il team lavora con un trader ed economista dedicato. Veneau ha proseguito: «Pensiamo che l’universo degli investimenti short duration in Asia offra interessanti opportunità di miglioramento dei rendimenti, senza la necessità di assumere rischi di credito eccessivi. Muovendoci selettivamente verso il basso lungo la curva del credito e scegliendo titoli con un’elevata visibilità dei flussi di cassa, pensiamo ci sia il potenziale per catturare rendimenti superiori all’indice di mercato con meno della metà della volatilità. In questo momento riteniamo molto più interessanti gli spread dei titoli con rating BBB/BB e un premio anche in alcune emissioni senza merito di credito. In un contesto in cui l’aspetto demografico e altri fattori strutturali di lungo periodo risultano favorevoli, l’Asia resta un importante elemento trainante della crescita economica globale di lungo periodo. Nel breve termine, siamo convinti che continuerà a spiccare per i rendimenti più elevati e poiché si tratta di un importatore di petrolio netto e di una regione che beneficia di bassi prezzi del greggio».
Axa Im è leader di mercato nelle strategie fixed income short duration, con oltre €23 miliardi di attivi in gestione (al 31 marzo 2015) per sei strategie short duration dal 2001. Oltre a isolare il portafoglio dal rialzo dei tassi e dal rischio di duration, una strategia di short duration può offrire dei vantaggi in termini di generazione del reddito, minore volatilità e riduzione dei costi di transazione, se confrontata alle strategie obbligazionarie tradizionali. Axa Wf Asian Short Duration Bonds è una SICAV di diritto lussemburghese. Il fondo dispone di classi azionarie sia retail che istituzionali ed è già registrato in Italia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Perché l’Europa deve guardare all’Asia: il caso Moncler

Asia, opportunità interessanti nel debito dei mercati emergenti

Asia, buona la risposta alla crisi: i titoli vincenti

NEWSLETTER
Iscriviti
X