Opportunità a Shanghai: la view di East Capital

A
A
A
di Finanza Operativa 8 Luglio 2015 | 14:30

A cura di Daniele Mellana, Responsabile per l’Italia di East Capital
“Il recente ritracciamento del mercato domestico cinese ha riportato l’indice Shanghai A shares sui valori di fine marzo. Non crediamo si tratti di una vera e propria bolla perché in termini valutativi, sulla media degli ultimi 10 anni, il mercato domestico cinese esprime lo stesso rapporto prezzi/utili di 17, quindi in linea coi maggiori indici quali l’S&P 500 e l’Euro Stoxx 600.
Certamente vi sono valutazioni estreme in società nel segmento small & mid caps che presentano multipli elevatissimi in termini di rapporto prezzi/utili, ma storicamente questo mercato ha raggiunto picchi molto più elevati di oggi, come 35x nel 2009 e 49x nel 2007. Tuttavia riteniamo che sebbene il mercato possa ancora scendere stiano iniziando ad aprirsi buone opportunità, principalmente nelle large caps di buona qualità ora che le valutazioni stanno scendendo: parliamo comunque sempre del secondo mercato più capitalizzato al mondo e il tema dell’inclusione nell’indice MSCI Emerging markets è sempre aperto e attuale, potrebbe arrivare ipoteticamente a rappresentare quasi il 20% di questo indice.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Autogrill a Telecom

Borse internazionali: il punto tecnico di Alessandro Aldrovandi

Mercati: nuova tappa per l’European MidCap Event

NEWSLETTER
Iscriviti
X