Space2 presenta domanda di ammissione per quotazione a Piazza Affari

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Giugno 2015 | 13:00

Space2 S.p.A., società costituita in forma di SIV (Special Investment Vehicle) ha presentato in data odierna domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie e dei warrants sul Segmento Professionale del Mercato Telematico degli Investments Vehicles, organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Contestualmente, Space2 ha altresì presentato richiesta a Consob di autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’ammissione a quotazione delle azioni ordinarie e dei warrants sul Segmento Professionale del Mercato Telematico degli Investments Vehicles, ai sensi dell’articolo 113 del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 e dell’articolo 52 del Regolamento Consob adottato con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999.

Ai fini dell’ammissione a quotazione delle azioni ordinarie e dei warrants sul Segmento Professionale del Mercato Telematico degli Investments Vehicles, la società effettuerà un collocamento istituzionale, riservato esclusivamente a investitori qualificati italiani e istituzionali esteri, di azioni ordinarie di nuova emissione alle quali saranno abbinati warrants con le modalità e nei rapporti che saranno indicati nei documenti d’offerta.

Space2 è stata costituita da Space Holding S.r.l., i cui soci sono Sergio Erede, Roberto Italia, Gianni Mion, Carlo Pagliani, Edoardo Subert, Alfredo Ambrosio e Elisabetta De Bernardi. Space Holding S.r.l. è stata la società promotrice di Space S.p.A., la prima SPAC (Special Purpose Acquisition Company) di diritto italiano costituita in forma di SIV e quotata nel dicembre 2013 sul mercato regolamentato MIV, che a gennaio 2015 ha annunciato la business combination con F.I.L.A. S.p.A. per effetto della quale quest’ultima è ora quotata sulla Borsa Italiana (sigla di negoziazione: FILA).

Equita SIM S.p.A. agisce in qualità di Sponsor, Global Coordinator e Sole Bookrunner. consulenti legali incaricati sono Bonelli Erede Pappalardo per Space2 e Clifford Chance per il Global Coordinator, mentre KPMG S.p.A. è la società di revisione incaricata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borsa Italiana: al via l’Italian Equity Week

DWS Group, tonfo a Francoforte. Indagini USA su investimenti ESG

Borsa Italiana: i rumor sul nuovo amministratore delegato

NEWSLETTER
Iscriviti
X