Etp obbligazionari short a leva 5 su Btp, Bund e Treasury e a leva 4 su Usd. Le novità di Boost

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Luglio 2015 | 13:00

WisdomTree Europe ha quotato in Borsa Italiana i primi Etp obbligazionari a leva quinta short e i primi ETP a leva quattro short e long sul Forex. I nuovi Exchange Traded Product sono una risposta concreta alla crescente domanda di ETP S&L. A fine giugno gli ETP emessi da Boost hanno, infatti, raggiunto 383 milioni dollari di asset under management, con un nuovo record mensile di turnover pari a 1,2 miliardi di dollari raggiunto nello stesso mese. Il Boost US Treasuries 10Y 3x Short Daily ETP (3TYS), è attualmente il più grande Short ETP di Boost ETP con 25 milioni di dollari di AUM (al 13 luglio 2015), con 99% degli
investitori posizionati short e l’1% long su questo sottostante. Il lancio degli ETP a leva 4 sul Forex segue gli elevati volumi di negoziazione registrati dagli ETP valutari S&L su Borsa Italiana, dove gli strumenti su EUR-USD si sono classificati tra i 10 top ETP scambiati ogni mese dell’anno ad oggi.
I nuovi ETP sul reddito fisso replicheranno gli indici che danno esposizione ai rendimenti derivanti dal mantenimento di future Treasury a dieci anni, di future BTP a dieci anni e di future Bund a dieci anni. Sono 6,1 miliardi di dollari1 gli asset detenuti da ETP S&L sul debito che replicano il Treasury USA a livello mondiale, con il 97% di questi, attualmente short. Il debito tedesco e italiano è invece il più popolare tra gli ETP S&L obbligazionari, rispettivamente con asset pari 1,4 miliardi di dollari e 308 milioni di dollari al 30 giugno 2015.
Gli ETP sul reddito fisso a leva 5 short sono concepiti per restituire il movimento giornaliero a leva quinta dell’indice benchmark di riferimento. Ad esempio, se il BNP Paribas Long Term BTP Future Index dovesse scendere dell’1% in un giorno, il “5BTS” salirà del 5% in quel giorno (al netto di commissioni e aggiustamenti). Al contrario, se il BNP Paribas Long Term BTP Index Future aumentasse dell’1% in un giorno, il “5BTS” scenderà del 5% in quel giorno. Gli ETP Long USD Short EUR e Short USD Long EUR con fattori di leva quattro complementano l’offerta esistente degli ETP EUR / USD a leva cinque di Boost, dando agli investitori una scelta più ampia per posizionarsi rialzista o ribassista sul dollaro americano rispetto all’euro. La piattaforma di ETP S&L di BOOST ora copre le principali asset class a livello mondiale, tra cui azioni, reddito fisso, valute e materie prime. Adesso la gamma di prodotti ha raggiunto un totale di 95 quotazioni su Borsa Italiana, London Stock Exchange e Xetra.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Economia accelera in eurolandia ma la Bce non si muoverà: come approfittarne

Petrolio: come guadagnare grazie a una piccola falla in un oleodotto

Opec farà salire gradualmente prezzi petrolio, ecco come approfittarne

NEWSLETTER
Iscriviti
X