Dax in picchiata fino a 10.250. Gap down tra 10.694 e 10.522

A
A
A
di Finanza Operativa 5 Gennaio 2016 | 08:45

Avvio d’anno con brivido per il future sul Dax che inizia il 2016 con un ampio gap down. Nel dettaglio il derivato ha avviato le contrattazioni a 10.486 punti, avendo già sotto gli occhi il forte calo degli indici cinesi. Dopo un top a 10.522 (il minimo di mercoledì 30 era a 10.694) il future ha imboccato la via del ribasso e si è spinto fino a 10.250 punti, prima di chiudere a 10.361. Abbandonata quindi le fasce supportive di 10.700/680 prima e 10.500 poi, il derivato si è anche lasciato alle spalle la media mobile a 21 che passa a 10.670. Stocastico ora in caduta libera e già sotto la propria trigger line.
Dal punto di vista tecnico, lo scenario rimane ovviamente delicato. Il superamento di quota 10.400 rappresenterebbe un primo segnale per il future, che troverebbe i successivi obiettivi rialzisti a 10.415, 10.430, 10.445, 10.460, 10.480 e 10.500 punti. Quindi a 10.525, 10.550, 10.570, 10.585 e 10.600. Infine a 10.620, 10.645 e 10.660, 10.680 e 10.694/700 (chiusura del gap down di ieri). Per contro, il ritorno al di sotto di 10.345, riaprirebbe spazi di discesa in direzione di 10.320 e 10.300; quindi a 10.285, 10.270, 10.250, 10.230, 10.215 e 10.200; infine a 10.185, 10.160, 10.140, 10.120 e 10.100 punti. M.M.
Ger30Mar16Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib pronto ad aggiornare il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx future: prossima fermata sui top di agosto

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future continuano nel lento recupero

NEWSLETTER
Iscriviti
X