Condizioni macro in miglioramento per il 59%: il sondaggio di Cfa Italy

A
A
A
di Finanza Operativa 5 Gennaio 2016 | 17:00

Al sondaggio, svolto da CFA Italy in collaborazione con Il Sole 24 Ore Radiocor presso i suoi soci tra il 18 ed il 31 dicembre 2015, hanno partecipato 71 intervistati. Nell’indagine di questo mese, che raggiunge di un anno di storia, i professionisti italiani del settore finanziario ritengono stabile la situazione attuale dell’economia Italiana. In termini di aspettative sui prossimi sei mesi, rispetto a dicembre rimane sostanzialmente invariata la percentuale di coloro che si attendono un miglioramento, pari al 59% circa del totale, mentre il 32,4% stima condizioni invariate e solo un 8,5% si attende un peggioramento delle condizioni macroeconomiche.
La differenza tra coloro che risultano ottimisti sulle prospettive dell’economia italiana, rispetto ai pessimisti, è pari a 50,7, un valore che rappresenta il “CFA Italy Radiocor Sentiment Index” per il mese di gennaio 2016. Il dato di sintesi rimane, quindi, positivo e stabile, su livelli superiori a quelli registrati durante l’estate 2015.
I partecipanti vedono condizioni economiche positive nei prossimi mesi anche in Area Euro, mentre prevedono una sostanziale stabilità per l’economia USA. L’inflazione è vista sostanzialmente stabile in Europa, mentre è prevista in aumento negli Stati Uniti. Permangono quindi aspettative di incremento dei tassi di interesse nell’economia nordamericana mentre la politica monetaria in Europa potrebbe mantenersi invariata dopo attese, nei mesi scorsi, di ulteriori spinte espansive.
Sui mercati azionari, sono previsti rialzi dagli attuali livelli per il listino italiano e per gli indici europei mentre circa il 46% prevede che la borsa statunitense rimanga vicina alle attuali quotazioni. Sulle valute permane l’attesa per un relativo apprezzamento del dollaro USA contro l’Euro mentre sul petrolio dovrebbe realizzarsi un aumento dei prezzi, sui prossimi sei mesi, rispetto alle quotazioni attuali, anche se circa il 44% non si attende variazioni significative.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cfa Sentiment Index, attese ancora negative per l’Italia

Negativi sulle prospettive dell’economia: i risultati della survey di CFA Italy

Il CFA Italy Radiocor Sentiment Index si mantiene negativo a gennaio

NEWSLETTER
Iscriviti
X