Smi di nuovo oltre il supporto di 8.235. Superato ieri il settimo target rialzista

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Gennaio 2016 | 09:30

Lo hammer disegnato lunedì dal  future sullo Smi ha dato avvio ieri a una candela bianca di rimbalzo dei corsi che, dopo un avvio a 8.122 e un bottom a 8.096, ha spinto il derivato fino al top di 8.298; poi il close a 8.237 punti. Il future sta così provando a riportarsi al di sopra dell’area supportiva a 8.225/35 punti. Dopo il falso segnale ribassista scattato con la violazione di 8.100 (ma il primo target era a 8.080), il future, con il ritorno al di sopra di 8.150, ha raggiunto il settimo target rialzista a 8.280 punti. Lo Stocastico veloce nel frattempo sta provando a risollevarsi dalla zona di profondo ipervenduto e si prepara al cross della sua trigger, mentre la media mobile a 21 sedute passa ora a a 8.474 punti.
Dal punto di vista tecnico, il derivato ha necessità di mantenersi al di sopra del supporto di Continua a leggere su FinanzaOperativa,ch.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Svizzera: per Swatch è finito il tempo di essere tra i big dello Smi

Mercati, la Svizzera festeggia gli Europei con un nuovo top a Zurigo. Gli Etf a Piazza Affari

Mercati, Borsa svizzera ancora in rally. Tutti gli Etf a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X