Barometro Crif: crescono ancora le richieste di mutui, ma calano gli importi

A
A
A
di Finanza Operativa 14 Gennaio 2016 | 17:25

Il mese di dicembre appena concluso ha fatto registrare un ulteriore aumento del numero di richieste di mutuo presentate dalle famiglie italiane agli istituti di credito, con un eloquente +33,3% rispetto al corrispondente mese del 2014 che, a sua volta, si era caratterizzato per un segno positivo.

Complessivamente, nel 2015 la domanda di mutui ha fatto segnare una crescita pari a +53,3%, sostenuta dalle condizioni decisamente appetibili offerte dagli istituti di credito e dal fenomeno delle surroghe, che continuano ad essere convenienti grazie ai bassi livelli dei tassi applicati ai nuovi mutui. Nel corso dell’anno appena concluso si è pertanto consolidato il trend di progressivo recupero della domanda di mutui ipotecari verso i volumi pre-crisi.

Dall’analisi condotta da CRIF risulta però che l’importo medio dei mutui richiesti nell’intero anno 2015 è ulteriormente calato, attestandosi a 122.176 Euro rispetto ai 124.343 Euro dell’anno precedente, confermando così un trend in contrazione che perdura da diversi anni.
Complessivamente, l’importo medio dei mutui richiesti nel corso del 2015 è calato del        -11,3% rispetto ai valori del 2008, prima che la crisi si manifestasse.

continua a leggere su www.finanzaoperativa.com/realepersonal
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X