Dax sotto le resistenze. Raggiunti ieri il quinto target al rialzo e l’ottavo al ribasso

A
A
A
di Finanza Operativa 29 Gennaio 2016 | 08:45

Dopo la candela nera di ieri, stamattina il future sul Dax prova a rimanere poco sotto area 9.800 punti in attesa di un nuovo tentativo di rompere l’ostacolo statico. Nel dettaglio, ieri, dopo un avvio a 9.784  e un top a 9.900 punti, ha iniziato un downtrend che ha riportato i prezzi fino al minimo di 9.586. Poi il close a 9.665 punti. E’ stato così raggiunto, con la rottura di 9.800, il quinto target rialzista a 9.900 punti quindi, con la violazione di 9.740 l’ottavo obiettivo a 9.600 punti. Stocastico veloce ora che ha sta ripiegando dalla zona di ipercomprato dopo aver già crossato al ribasso la sua trigger line. Nel frattempo la media mobile a 21 passa ora a 9.856 punti.
Dal punto di vista tecnico, lo scenario rimane ancora debole. Il ritorno al di sopra di 9.800 aprirebbe nel frattempo spazi di recupero verso9.820, 9.840 e di nuovo la resistenza a 9.860; quindi 9.880 e 9.900; poi a 9.915, 9.930, 9.950, 9.970, 9.985 e 10.000; infine a 10.025, 10.040, 10.060, 10.080 e 10.100 punti. Per contro, il ritorno al di sotto di 9.740, riaprirebbe spazi di discesa in direzione di 9.720 e 9.700 punti. Poi 9.680, 9.665, 9.650, 9.630, 9.615 e 9.600 punti. Infine a 9.585, 9.570, 9.560, 9.545, 9.530, 9.515 e 9.500 punti. M.M.
Ger30Mar16Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future proseguono in laterale

Mercati: un passo avanti e uno indietro per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future avanti a marcia ridotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X