Da Credit Suisse nuove obbligazioni a tasso fisso lordo 3,50% in dollari

A
A
A
di Finanza Operativa 2 Febbraio 2016 | 13:00

Credit Suisse ha quotato oggi sul MOT di Borsa Italiana le sue prime obbligazioni a tasso fisso lordo del 3,50% a 10 anni in dollari.
Le obbligazioni (codice Isin XS1289165711) hanno una durata di dieci anni e pagano, al termine di ogni anno, una cedola lorda pari al 3,50% del valore nominale in dollari Usa e, a scadenza, oltre all’ultima cedola, offrono il rimborso del capitale pari al 100% del valore nominale in dollari.

Questo tipo di obbligazioni è rivolto a un investitore che desideri ricevere un tasso cedolare costante ed abbia una visione rialzista nei confronti del dollarorispetto all’euro, poiché più il dollaro si apprezza maggiore è il rendimento dell’obbligazione a scadenza. Il valore nominale del prodotto è 1.000 dollari. Ovviamente, nel caso in cui l’investitore volesse convertire i flussi in una valuta diversa, ad esempio l’euro, il rendimento effettivo delle obbligazioni dipenderà dal tasso di cambio tra questa valuta e il dollaro.

“Siamo molto soddisfatti per questa prima emissione obbligazionaria della nostra banca quotata direttamente sul MOT di Borsa Italiana, che offre al pubblico degli investitori privati una buona liquidabilità del prodotto, oltre che la massima trasparenza”, ha dichiarato Davide Massenzana, Responsabile Retail Structured Products Sales per l’ltalia di Credit Suisse.

Pietro Poletto, Responsabile dei mercati Fixed Income di Borsa Italiana ha commentato: “Siamo lieti che Credit Suisse abbia ampliato il portafoglio dei titoli quotati sul MOT a cui l’investitore retail può avere un accesso diretto, confermando il mercato stesso quale canale distributivo di riferimento, grazie all’efficienza, la liquidità e l’ampio network di intermediari connessi che lo contraddistinguono”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti