McKinsey & Company, quattro nuovi Partner per l’Ufficio italiano

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 19 Febbraio 2016 | 08:30

L’Ufficio italiano di McKinsey & C. annuncia l’elezione di quattro nuovi partner: Piero Gancia (Assicurazioni), Andrea Peyracchia (McKinsey Digital), Nicola Sandri (Banking) e Davide Schiavotto (Telecom e Media). Sale così a 49 il numero complessivo di Partner nell’area del Mediterraneo, guidata da Leonardo Totaro. Le nomine si collocano in un anno speciale per McKinsey, che festeggia il 90° anniversario dalla sua fondazione a Chicago nel 1926.
Piero Gancia, 35 anni, in McKinsey dal 2005, serve i principali gruppi assicurativi italiani e internazionali su temi di strategia e corporate finance. È responsabile della Service Line Bancassurance e della joint venture Insurance-Strategy & Corporate Finance di McKinsey a livello europeo. Ha conseguito una laurea in Ingegneria Navale presso l’Università degli Studi di Genova e un MBA alla London Business School.
Andrea Peyracchia, 37 anni, è il nuovo partner di “McKinsey Digital” alla guida del centro di competenza digitale EMEA – oltre 500 professionisti (a Londra, Berlino e Abu Dhabi) che affiancano le aziende nella trasformazione e nella creazione di business digitali, combinando le competenze strategiche con quelle specialistiche e di advanced analytics. Dal 2008 in McKinsey, Peyracchia affianca inoltre i principali operatori italiani e internazionali nei settori telecomunicazioni e bancario su temi di business technology e innovazione. Ha lavorato in precedenza per Hewlett-Packard e Procter & Gamble e ha conseguito una doppia laurea in Ingegneria Informatica presso il Politecnico di Torino e l’Università dell’Illinois a Chicago.

Nicola Sandri, 38 anni, è entrato in McKinsey nel 2008. Assiste le istituzioni finanziarie europee nel miglioramento delle performance commerciali delle reti distributive multicanale. Affianca inoltre i principali player europei nel settore delle infrastrutture nella progettazione di nuovi modelli di business. È leader della Service Line “Multichannel Sales Excellence” per la Practice Banking di McKinsey e co-fondatore dell’Osservatorio annuale “Evolution of the Italian banking customer behaviors in the digital ecosystem”. Ha conseguito una laurea specialistica in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano.
Davide Schiavotto, 35 anni, è entrato in McKinsey nel 2005. Supporta i principali operatori Telecom e Media italiani e internazionali con focus su temi di strategia digitale. È leader dell’iniziativa di Customer Service Digitale a livello europeo per McKinsey. Ha conseguito una laurea in Ingegneria Gestionale presso l’Università di Padova e un MBA alla Columbia University di New York.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Debito pubblico italiano: a giugno potrebbe superare la soglia dei 2.700 mld

Mercati, ecco le azioni italiane ed europee impattate dal piano Biden

Mercato immobiliare italiano, l’outlook di Nomisma

NEWSLETTER
Iscriviti
X