Obbligazioni convertibili, ecco il fondo per sfruttarle al meglio

A
A
A
di Finanza Operativa 22 Febbraio 2016 | 16:30

Decorrelazione. Questa la parola d’ordine usata da Donato Giannico, Country Head per l’Italia di Raiffeisen Capital Management e Gerhard Kratochwill, Chief Executive Officier di Convertinvest, per presentare alla comunità finanziaria il fondo Convertinvest All-Cap Convertibles (codice Isin AT0000A09016), strutturato sulle obbligazioni convertibili europee emesse da società ad elevata e media capitalizzazione.

“Le obbligazioni convertibili – spiega Kratochwill – traggono vantaggio dall’apprezzamento delle azioni ordinarie grazie al diritto permanente dell’investitore di convertire l’obbligazione convertibile in un numero prefissato di azioni. In aggiunta, il “convertible” prevede lo status privilegiato di un creditore al quale, a scadenza, viene restituito il suo capitale. Aggiungendo obbligazioni convertibili a un portafoglio obbligazionario si favorisce l’ottenimento di una performance migliore a fronte di una volatilità solo marginalmente più alta. Mentre aggiungendo obbligazioni convertibili a un portafoglio azionario si genera una volatilità significativamente più bassa a fronte di una perdita in termini di performance minima“. Non solo. “Aggiungendo obbligazioni convertibili – avverte poi Kratochwill  – si riduce il rischio del portafoglio, ma si garantisce un obiettivo di rendimento del 6%”.

“La scelta di rendere disponibile in Italia questo fondo – ha affermato Giannico – è in sintonia con la crescente richiesta di quei clienti che, pur accettando un livello di rischio maggiore, oggi sono alla ricerca di soluzioni di investimento che permettano di valorizzare il capitale nel lungo termine, mantenendo allo stesso tempo un adeguato controllo del rischio”.

Nel portafoglio attuale del fondo Convertinvest All-Cap Convertibles  sono compresi 46 titoli con un rating medio BBB- e una duration di 1,67 anni. Il rendimento (al 1/1/2016) è dell’1,10% e il volume è di 77,5 mln di euro (cresciuto del 74% lo scorso anno).      Gianluigi Raimondi

fondo convertinvest raiffeisen

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: convertibili, un paracadute per le società colpite dal Covid

Obbligazioni convertibili: resilienza e valore

Obbligazionario, meglio differenziare con le convertibili

NEWSLETTER
Iscriviti
X