Privacy e Data Protection, convegno in Borsa Italiana il 19 aprile

A
A
A
di Finanza Operativa 4 Aprile 2016 | 13:40

ASSO DPO, Associazione Data Protection Officer, organizza la II edizione del Congresso Annuale 2016 dove verranno delineate le tematiche relative alla Privacy e Data Protection. Il programma 2016 si svolgerà nell’arco di due giornate il 18 e 19 aprile 2016 e vedrà la presenza di 6 fra le principali Associazioni Europee dei Data Protection Officer nonché Key Opinion Leaders nazionali ed Internazionali che affronteranno i nuovi temi introdotti dal Regolamento Europeo in materia di Data Protection.
L’evento è patrocinato dal Comune di Milano e dal Ministero della Giustizia, accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Milano ed in attesa di accreditamento dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e dall’Ordine dei Consulenti del Lavoro.
Nel pomeriggio del 18 aprile 2016 presso il Museo di Storia Naturale si terrà un pre-congresso che sarà aperto dal Prof. Dr. Joseph A. Cannataci[1], il quale esporrà la propria posizione sul Regolamento Europeo e l’impatto che avrà per le aziende europee ed extra europee.
A seguire si terrà una Tavola Rotonda durante la quale 6 fra le principali Associazioni Europee per la Privacy ed i Data Protection Officer si confronteranno sul Ruolo del Data Protection Officer (DPO) in Europa.
Nella giornata del 19 aprile 2016, dalle ore 9.00 alle 17.00, la sede di Palazzo Mezzanotte, London Stock Exchange Group, accoglierà invece il Congresso Internazionale.
Durante il congresso si confronteranno come relatori la Commissione Europea, il Garante Europeo, le Autorità Garanti italiana, inglese, tedesca e greca, la Guardia di Finanza, il mondo accademico in ambito sanità, importanti Referenti Privacy/DPO di realtà multinazionali ed italiane.
Un panel di relatori a livello Europeo che riconferma l’importanza e l’impatto del nuovo Regolamento in ambito Privacy. Il Congresso sarà suddiviso in cinque sessioni durante le quali i partecipanti potranno:

  • assistere ad un confronto sulla riforma europea in materia di protezione dei dati personali tra i rappresentanti della Commissione Europa, del Garante Europeo e delle Autorità Garanti Privacy Europee di Italia, Gran Bretagna, Germania e Grecia nelle persone di:
    • Bruno Gencarelli – Head Unit “Data Protection” presso la Commissione Europea
    • Giovanni Buttarelli – Garante Europeo per la Protezione Dati Personali
    • Antonio Caselli – Responsabile dell’Unità documentazione internazionale e revisione del quadro normativo europeo presso l’Autorità Garante italiana
    • Iain Bourne – Group Manager e Policy Delivery presso l’Autorità Garante del “Regno Unito” (ICO)
    • Michael Kaiser – Responsabile del dipartimento banking, credit agencies, debt collection, industries, trade and commerce presso l’Autorità Garante della Regione dell’Assia (HDSB), Germania
    • Dimitris Zografopoulos – Legal Auditore Avvocato presso l’Autorità Garante Greca e rappresentante per la Grecia nel “DAPIX Working Group on Information Exchange and Data Protection” presso il Consiglio dell’Unione Europea
  • conoscere le modalità di svolgimento delle indagini per presunte, ovvero effettive, violazioni in materia di Data Protection con:
    • Gennaro Vecchione – Comandante delle Unità Speciali della Guardia di Finanza
    • Stephen Eckersley – Head of Enforcement dell’Autorità Garante del Regno Unito (ICO)
  • ascoltare gli interventi di Data Protection Officer (DPO) di multinazionali italiane ed estere sui nuovi temi di Data Privacy Impact Assessment, misure di sicurezza, accountability e trasferimento di dati all’estero, data breach:
    • Anna Pouliou – Executive Lead Attorney for European Privacy & Data Protection di GE Corporate
    • Steve Wright | Data Privacy Information Security Officer, John Lewis Group
    • Ernst O. Wilhelm | DPO GFT Technologies AG
    • Raffaele Provolo | DPO Comune di Milano
  • avere l’opportunità di trovare un confronto diretto con accademici in tema di Data Protection ed esperti in ambito Sanità, tra cui:
    • Mauro Moruzzi | Docente di sociologia in diverse Università italiane tra cui Urbino e Bologna, inventore del CUP (il sistema elettronico di accesso alla sanità) e ideatore del Fascicolo Sanitario Elettronico, Presidente dell’Associazione Achille Ardigò, Direttore Scientifico di CUP 2000 S.p.A., Coordinatore e-Health e Responsabile dell’e-Health Academy per AssinterItalia, E-Health Advisor all’Istituto Tumori Milano.
    • Gianni Cattaneo | Avvocato e docente di Diritto dell’Informatica e di Internet presso la Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (Supsi)
    • Fabio Ferrara | Comitato scientifico ASSO DPO ed esperto in materia di firme elettroniche e conservazione documentale a Norma
    • Sabrina Salvaterra | Sr. Manager, Quality & Governance, Biogen Italia
    • Stefania Tonutti | PhD student in Law and New Technologies (cv Bioethics and Genetics)
    • Riccardo Giannetti | Presidente Pharmasoft Fea S.r.l.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Incassi tra aziende private: l’Italia si conferma fanalino di coda

NEWSLETTER
Iscriviti
X