Lombard Odier IM lancia il fondo Cat Bond legato alle catastrofi

A
A
A
di Finanza Operativa 12 Aprile 2016 | 14:25

Lombard Odier Investment Managers, ha ampliato la sua gamma di strategie alternative liquide con il lancio del fondo LO Funds – CAT Bonds. Si tratta di un veicolo conforme a UCITS che investe nelle cosiddette “obbligazioni catastrofe” (i CAT bond), con l’obiettivo di rendimenti LIBOR più 2% – 4% al netto delle commissioni, con liquidità settimanale. L’esposizione sarà prevalentemente a regioni con un’elevata concentrazione di patrimonio assicurato, come Stati Uniti, Europa occidentale e Giappone.

I CAT bond trasferiscono alcuni rischi di calamità naturali dal mercato delle assicurazioni ai mercati dei capitali. Un portafoglio di CAT bond viene costruito intorno a rischi di catastrofe separati, indipendenti l’uno dall’altro. I CAT bond sono di fatto una forma alternativa di riassicurazione in cui l’investitore si assume i rischi dall’assicuratore. In cambio, pagano all’investitore una cedola a tasso variabile, quindi sono ampiamente immuni ai rialzi dei tassi di interesse e decorrelati da altri rischi, compresi gli eventi dei mercati economici e dei capitali.

Jan Straatman, cio di Lombard Odier IM, afferma: “Nei prossimi anni gli investitori si troveranno ad affrontare enormi sfide, con ridotta crescita economica, bassi rendimenti e molta volatilità. Sappiamo che i nostri clienti sono in cerca di rendimenti stabili, reddito, protezione del capitale e bassa correlazione e le asset class tradizionali non sono in grado di offrire queste caratteristiche”.

I CAT bond soddisfano queste esigenze con un rendimento iniziale più alto e una cedola a tasso variabile. Sono decorrelati dai tradizionali mercati economici e finanziari e il loro profilo di rendimento è legato a fattori come gli eventi meteorologici e geologici. I CAT bond hanno inoltre una ridotta correlazione ad altre asset class1. Negli ultimi 15 anni, ad esempio, l’aggiunta di un’allocazione del 15% di CAT bond ai portafogli tradizionali ha ridotto la volatilità e favorito i rendimenti.

Il fondo sarà gestito da un team guidato da Gregor Gawron, uno dei pionieri dell’investimento nelle insurance linked decurities (ILS). Sarà affiancato da Simon Vuille, Marc Brogli e Stephan Gaschen. Insieme, il team vanta oltre 50 anni di esperienza nei mercati finanziari e assicurativi. Segue un approccio proprietario di efficacia comprovata, che mira a ottimizzare i portafogli di insurance linked securities e a ottenere una diversificazione tra diversi tipi di rischio e diverse regioni.

Dalla creazione di questi strumenti, il mercato dei CAT bond è cresciuto con una media del 20% l’anno. Alla fine del 2015, il mercato aveva un valore di 26 miliardi di dollari2. In totale, esistono oltre 130 singoli titoli in circolazione e coprono prevalentemente i rischi nel mondo sviluppato. Tipicamente, i CAT bond hanno scadenza a tre-quattro anni e sono titoli scambiati su un mercato secondario attivo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cat Bond, un’alternativa decorrelata al mercato tradizionale

Cosa ci riserva il 2017 per i Cat Bond?

Cat bond, emissione, rendimenti e prospettive future. La view di Gam

NEWSLETTER
Iscriviti
X