Fib di nuovo verso il test della trendline discendente di medio periodo

A
A
A
di Finanza Operativa 7 Giugno 2016 | 17:30

Nuovo balzo in avanti per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, che dopo il test del supporto dinamico ascendente di breve-medio termine a 17.400 punti e la successiva inversione rialzista è tornato a oltrepassare prima a 17.700 le medie mobili a 21 e 50 giorni e poi in zona 17.850 la resistenza statica di breve periodo. Un movimento che ha buone chance di proseguire ulteriormente, data l’ancora ampia distanza dalla zona di ipervenduto tecnico, e spingere i corsi a ridosso della trendline discendente (di medio termine) al momento passante per la soglia tecnica e psicologica dei 18.000 punti.

Per contro, nel caso in cui il future dovesse violare l’attuale livello di supporto a quota 17.700 punti si profilerebbe una nuova inversione riabassista con obiettivi in area 17.500/17.400 in prima battuta e in seguito a quota 17.210, minimo intraday del 24 maggio.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse internazionali: il punto tecnico di Aldrovandi al 20/05/22

Mercati, Ftse Mib: in questa fase è cruciale essere pazienti

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future proseguono in laterale

NEWSLETTER
Iscriviti
X