Candela nera per il Dax. Superato ieri il secondo target al rialzo e il nono al ribasso

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 5 Luglio 2016 | 08:00

Prima candela nera dopo quattro bianche consecutive per il future sul Dax che prova il pull back sulla soglia dei 9.700 punti. Come evidenziato ieri “La conformazione della candela di venerdì sembra anticipare una pausa di riflessione per il derivato”. Nel dettglio, ieri, dopo un avvio a 9.598 e un top a 9.783, il derivato è ridisceso fino a 9.501 segnando infine 9.703 punti alle 20 ieri sera. Seduta abbastanza anonima quindi, tenendo conto della chiusura di Wall Street per festività. Il ritorno al di sopra di 9.740 ha portato al raggiungimento del secondo target a 9.780 punti, mentre la successiva violazione di 9.680 al nono target al ribasso a 9.520 (il decimo era a 9.500). Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 9.808 punti candidandosi da resistenza dinamica e lo Stocastico è già in ipercomprato.
Dal punto di vista tecnico la strategia rimane la medesima: oltre area 9.700 successivi obiettivi, in ottica di proseguimento del recupero, a 9.720, 9.740, 9.760, 9.780 e 9.800; quindi a 9.815, 9.835, 9.850, 9.870, 9.885 e 9.900 punti. Poi a 9.920, 9.935 e 9.950, 9.965, 9.980 e 10.000 punti. Per contro, il ritorno dei corsi al di sotto di 9.645 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 9.630, 9.615 e 9.600, poi 9.585, 9.565, 9.550, 9.535, 9.520 e 9.500; e ancora a 9.480, 9.460, 9.440, 9.420 e 9.400 punti.   M.M.
Swi20Sep16Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 tentano un rimbalzo

Mercati, il Fib prova a rialzare la testa. Dax ed Euro Stoxx 50 in stretto trading range

Mercati, Fib al test della media mobile. Dax ed Euro Stoxx 50 prossimi ai supporti

NEWSLETTER
Iscriviti
X