Il Fib conferma l’inversione ribassista. I prossimi obiettivi tecnici

A
A
A
di Finanza Operativa 5 Luglio 2016 | 17:30

La conferma della discesa al di sotto della soglia tecnica e psicologica dei 16.000 punti e della conseguente violazione del supporto dinamico ascendente che dallo scorso 27 giugno sosteneva il recupero dei corsi ha spinto il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, a intraprendere un nuovo movimento correttivo. In quest’ottica, i prossimi obiettivi del derivato sono individuabili a quota 15.615 in prima battuta, poi a 15.425 e ancora a ridosso dei 15.000 punti.

Operativamente, solo l’eventuale conferma del ritorno al di sopra della soglia dei 16.000 punti favorirebbe un’inversione rialzista con obiettivi a quota 16.500 prima e in seguito a quota 16.825 (massimo del 17 giugno).                       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future verso un prossimo test dei top

Mercati: il petrolio Brent sui livelli del 2018. I prossimi target e gli Etc

Borse internazionali: il punto tecnico della settimana

NEWSLETTER
Iscriviti
X