Portafoglio “PPP” in guadagno da inizio anno (Ftse Mib -12,5%)

A
A
A
di Finanza Operativa 17 Marzo 2016 | 10:00

A quasi tre mesi dall’inizio dell’anno, il recupero del Ftse Mib rimane ancora oggi una chimera: -12,55% il calo rispetto all’ultima seduta del 2015. Con la quasi totalità dei titoli anch’essi in rosso. Di conseguenza, nemmeno il Portafoglio Italia può aspirare a numeri trascendentali. Tuttavia le perdite sono decisamente inferiori per i tre panieri che costituiscono il nostro Portafoglio Italia 2016, costruiti con la metodologia dei “Dogs of the Dow” di Michael O’Higgins. Il Portafoglio PPP (che contiene un solo titolo, Enel) segna un +0,1%, quello dei “5 dogs” del 6,2% circa mentre quello dei “10 dogs” scende del 7,7 per cento. Sono tre i titoli in positivo: Snam con un +4,1%, Terna (+1,6%) ed Enel appunto (+0,1%). Qui i risultati in dettaglio del portafoglio. Di seguito l’elenco dei 10 titoli: Unipolsai, Enel, Terna, Unipol Gf, Snam, StM, Banca Mediolanum, Tenaris, EniGenerali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima a Unidata

Investimenti: i titoli value non sono solo tra energitici e banche

Raccomandazioni di Borsa: i Buy degli analisti da Acea a Webuild

NEWSLETTER
Iscriviti
X