Certificati, delisting e rimborso dell’SG OIL +5x Daily Leverage

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 18 Aprile 2016 | 13:30

Come già annunciato in febbraio (Avviso di Borsa del 20 gennaio + comunicato stampa), Société Générale sta procedendo al delisting e rimborso anticipato del certificato a leva fissa giornaliera sul petrolio SG OIL +5x Daily Leverage Certificate, ISIN IT0006725490 (delisting 20 aprile, rimborso 28 aprile), che ha raggiunto un prezzo talmente basso da renderlo inefficiente.

Infatti, come spiegava Marcello Chelli, Co-Head Public Distribution di SG in Italia, proprio nel comunicato “un certificato con un prezzo estremamente basso è inevitabilmente inefficiente, in quanto non abbastanza reattivo all’andamento del sottostante. La ragione di tale inefficienza è meramente tecnica: la piattaforma di negoziazione di borsa non consente una variazione minima del prezzo delle proposte di negoziazione inferiore a 0,0001 euro. Ne consegue che una gamma di Certificati a Leva Fissa elevata deve essere necessariamente oggetto di una manutenzione costante che comporti il delisting/rimborso degli strumenti con prezzo vicino allo zero e la quotazione di strumenti in sostituzione con prezzo adeguato”.

La notizia è “vecchia”. Ma, tenuto conto che ci sono ancora diversi certificati in possesso degli investitori (per un ammontare di circa 700mila euro), ci domandavamo se non potesse essere utile per gli investitori un ulteriore promemoria.

Lasciamo alla vostra sensibilità stabilire se questo possa essere di interesse per i vostri lettori o meno. Societe Generale – che giovedì 14 aprile ha provveduto a inviare una secondo avviso tramite il canale di Borsa Italiana – è eventualmente a disposizione per dettagli e approfondimenti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali apre l’Airbag per i clienti

Certificati, da Bnp Paribas una nuova serie di Memory Cash Collect

Mercati, Volkswagen pronta a diventare leader nel settore delle auto elettriche

NEWSLETTER
Iscriviti
X