Da Boost nuovi Etp sulla volatilità e sui mercati emergenti

A
A
A
di Finanza Operativa 17 Marzo 2016 | 17:03

WisdomTree Europe, ha lanciato una serie di nuovi Etp a Piazza Affari. I nuovi prodotti rispondono alla crescente domanda di ETP short e leveraged di Boost. Nel dettaglio si tratta del Boost S&P 500 VIX Short-Term Futures 2.25 x Leverage Daily ETP (codice Isin IE00BYTYHQ58), del Boost Emerging Markets 3x Leverage Daily ETP (Isin IE00BYTYHN28) e del Boost Emerging Markets 3x Short Daily ETP (IE00BYTYHM11).

In particolare, il primo prodotto che offre esposizione a leva sull’indice VIX, benchmark della volatilità. L’indice misura il rendimento di una posizione lunga rolling giornaliera del contratto future VIX a uno e due mesi. Lo S&P 500 VIX Short-Term Futures Index ER è invece considerato un utile strumento di copertura contro l’eventualità che si verifichino improvvisi e consistenti ribassi del mercato azionario USA e, storicamente, ha avuto una correlazione negativa per lo S&P 500. Infine, il Boost S&P 500 VIX Short-Term Futures 2.25x Leverage Daily ETP offre una performance giornaliera di 2,25 volte superiore a quella dell’indice, aggiustata per riflettere i costi e le commissioni inerenti al mantenimento e al rolling di una posizione a leva nei future, più il reddito da interessi maturato sull’ammontare collateralizzato.

Il Boost Emerging Markets ETP propone invece un’esposizione a leva tripla long e short sull’Emerging Equities Rolling Futures Index che replica i future dell’Indice MSCI Emerging Markets del primo e secondo trimestre. I future dell’MSCI Emerging Markets Index offrono esposizione all’indice MSCI Emerging Markets, un indice di capitalizzazione di mercato corretto per il flottante libero, pensato per misurare la performance dei mercati azionari di 23 Paesi emergenti: Brasile, Cile, Cina, Colombia, Repubblica Ceca, Egitto, Grecia, Ungheria, India, Indonesia, Corea, Malesia, Messico, Perù, Filippine, Polonia, Russia, Qatar, Sudafrica, Taiwan, Tailandia, Turchia ed Emirati Arabi Uniti. Con 835 costituenti, l’indice copre circa l’85% della capitalizzazione di mercato corretta per il flottante libero in ciascuno dei Paesi interessati. Il Boost Emerging Markets 3x Leverage Daily ETP e il Boost Emerging Markets 3x Short Daily ETP offrono rispettivamente una performance giornaliera a leva tripla e a leva tripla inversa rispetto all’andamento dell’Indice. In entrambi i casi la performance è corretta per riflettere i costi e le commissioni inerenti al mantenimento e al rolling di una posizione a leva nei future, più il reddito da interessi maturato sull’ammontare collateralizzato.

La piattaforma di prodotti ETP S&L di Boost oggi copre le principali asset class del mondo, includendo azioni, volatilità, obbligazioni, valute e commodity. La gamma di prodotti di BOOST ETP comprende un totale di 128 quotazioni su Borsa Italiana, sulla London Stock Exchange e sul mercato tedesco Xetra.

Viktor Nossek, direttore della ricerca presso WisdomTree Europe, ha così commentato: “La volatilità di quest’anno, rafforzata dalla decelerazione dell’economia cinese e dal tracollo delle commodity ha inciso negativamente sul sentiment verso gli attivi rischiosi, provocando un calo delle aspettative sulla crescita globale e creando buone opportunità di posizionamento al ribasso sul segmento azionario. L’esposizione relativamente elevata delle Borse USA ai titoli del settore tecnologico che, di recente, ha risentito dei dati finanziari deludenti e delle ridotte aspettative di crescita ha intensificato la volatilità sui mercati azionari statunitensi. Con un ETP a leva sui future dello S&P 500 VIX, gli investitori hanno la possibilità di posizionarsi in maniera efficiente nel breve periodo sui crescenti rischi dei mercati azionari impiegando capitali minori per ottenere la stessa esposizione (senza leva) o per amplificare la propria esposizione con gli stessi capitali. I prodotti ETP long e short con fattori di gearing che replicano i mercati emergenti rappresentano un modo per posizionarsi tatticamente sull’incertezza della regione, visto che il 2016 inizia con una marcata divergenza delle prospettive di crescita: Russia e Brasile sono in recessione, il riequilibrio politicamente orchestrato della Cina sta provocando un rallentamento economico, mentre l’India è ancora in una fase di boom. Tuttavia, molte di queste aspettative sono ancora trainate dalla volatilità dei prezzi delle commodity e il recente rimbalzo del greggio sta imprimendo nuova forza ai titoli delle aziende dei Paesi emergenti esportatrici di commodity. Fino a quando non si saranno calmate le acque e il quadro economico della regione non si sarà stabilizzato, gli investitori potrebbero ricercare opportunità di negoziazione di breve periodo o decidere di coprire la propria esposizione sui mercati emergenti che, usando la leva, richiede capitali inferiori. Questi nuovi prodotti offrono agli investitori allettanti opportunità di hedging e accelerazione dei rendimenti nell’ambito della gamma degli ETP S&L di Boost”.

Nik Bienkowski, Co-CEO di WisdomTree Europe ha commentato: “Boost, come società emittente, è lieta di poter rispondere con prontezza alle esigenze degli investitori ampliando la propria già vasta gamma di prodotti ETP presenti sul mercato italiano. Questi nuovi strumenti offrono ulteriori soluzioni e opportunità di diversificazione che consentono ai clienti di gestire le esposizioni in portafoglio. I nuovi prodotti quotati contribuiscono a potenziare le nostre capacità di coprire tutte le principali asset class, includendo un’esposizione unica alla volatilità sul segmento azionario”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Economia accelera in eurolandia ma la Bce non si muoverà: come approfittarne

Petrolio: come guadagnare grazie a una piccola falla in un oleodotto

Opec farà salire gradualmente prezzi petrolio, ecco come approfittarne

NEWSLETTER
Iscriviti
X