Elica sugli scudi in scia alla trimestrale. I target sul titolo

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Maggio 2016 | 10:00

Elica, società attiva nel mercato delle cappe da cucina e quotata a Piazza Affari dove al momento segna un rialzo dell’1,5% circa, ha archiviato il primo trimestre del 2016 con ricavi per 103,3 mln di euro, in crescita del 7,3% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, con un Ebitda di 7,1 mln (+16,1%), un Ebit di 2,6 mln (+41%) ma un Risultato Netto di 0,9 mln, in calo dagli 1,3 mln del primo trimestre 2015. Da notare, inoltre la Posizione Finanziaria Netta, pari a 62 mln, che cresce rispetto ai 53 mln del 31 dicembre 2015 ma diminuisce sensibilmente rispetto ai 65 mln del primo quarter dello scorso anno, in linea – fa notare il management del gruppo – con la stagionalità del business.

Per gli analisti di Banca Imi Elica vale un buy con target price di 2,70 euro, il 43,7% in più rispetto all’attuale quotazione.

Dal punto di vista tecnico il titolo ha beneficiato di un rimbalzo tecnico dal supporto statico di breve-medio periodo posto a 1,82 euro e punta ora a incrociare al rialzo a quota 1,907 la media mobile a 21 sedute, oltre la quale si aprirebbe la via per un ulteriore allungo dei corsi verso 1,966 prima e la soglia dei 2 euro in seguito. Essenziale però posizionare uno stop loss a quota 1,82 euro.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Elica

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, il petrolio torna a infiammarsi. Tutti gli Etc a Piazza Affari

Mercati, il Ftse Mib torna a correre mostrando però il fiatone

Mercati: Fib all’attacco del top di giugno. Dax in controtendenza

NEWSLETTER
Iscriviti
X