Elica sugli scudi in scia alla trimestrale. I target sul titolo

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 13 Maggio 2016 | 10:00

Elica, società attiva nel mercato delle cappe da cucina e quotata a Piazza Affari dove al momento segna un rialzo dell’1,5% circa, ha archiviato il primo trimestre del 2016 con ricavi per 103,3 mln di euro, in crescita del 7,3% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, con un Ebitda di 7,1 mln (+16,1%), un Ebit di 2,6 mln (+41%) ma un Risultato Netto di 0,9 mln, in calo dagli 1,3 mln del primo trimestre 2015. Da notare, inoltre la Posizione Finanziaria Netta, pari a 62 mln, che cresce rispetto ai 53 mln del 31 dicembre 2015 ma diminuisce sensibilmente rispetto ai 65 mln del primo quarter dello scorso anno, in linea – fa notare il management del gruppo – con la stagionalità del business.

Per gli analisti di Banca Imi Elica vale un buy con target price di 2,70 euro, il 43,7% in più rispetto all’attuale quotazione.

Dal punto di vista tecnico il titolo ha beneficiato di un rimbalzo tecnico dal supporto statico di breve-medio periodo posto a 1,82 euro e punta ora a incrociare al rialzo a quota 1,907 la media mobile a 21 sedute, oltre la quale si aprirebbe la via per un ulteriore allungo dei corsi verso 1,966 prima e la soglia dei 2 euro in seguito. Essenziale però posizionare uno stop loss a quota 1,82 euro.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Elica

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: eventuali ribassi saranno limitati al breve termine

Borse internazionali, lo scenario tecnico della settimana

Mercati: guai a volere anticipare eventuali ribassi dei listini

NEWSLETTER
Iscriviti
X