Da Invesco PowerShares un nuovo Etf smart beta sui mercati emergenti

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 13 Giugno 2016 | 11:53

Invesco PowerShares, una delle società leader nel mondo per gli ETF (exchange-traded funds), avvia da oggi la quotazione su Borsa Italiana di un nuovo fondo: PowerShares FTSE Emerging Markets High Dividend Low Volatility UCITS ETF.

L’ETF completa la gamma Invesco Powershares di prodotti specializzati su alti dividendi e bassa volatilità, finalizzati a favorire la ricerca di rendimento in un contesto azionario dominato dall’incertezza. Le strategie sui dividendi e quelle a bassa volatilità sono oggi due tra gli approcci fattoriali più ricercati dagli investitori, come risulta dalla seconda edizione dell’Osservatorio Invesco sugli Investimenti.

Il PowerShares FTSE Emerging Markets High Dividend Low Volatility UCITS ETF è concepito per generare ritorni, al lordo dei costi, pari al prezzo e al rendimento, in dollari USA, dell’indice FTSE Emerging High Dividend Low Volatility Net Total Return (un indice dual-factor), investendo, per quanto possibile, in tutti i costituenti dell’indice secondo i rispettivi pesi.

Invesco PowerShares è stato il primo operatore a introdurre sul mercato gli ETF Smart Beta, lanciando, a partire dal 2003 negli Stati Uniti e dal 2007 in Europa, una serie di ETF che replicano indici di nuova generazione, pensati per andare al di là della semplice replica di un particolare mercato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: colpo di reni per l’oro. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

Svizzera: disoccupazione in calo e Borsa in rialzo. Gli Etf sullo Smi

Mercati, la rivincita del Dow Jones a Wall St. Tutti gli Etf a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X