Il sostegno del Congresso fondamentale per Temer e le riforme di lungo termine in Brasile

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Maggio 2016 | 15:45

A cura di Claudia Calich, fund manager di M&G Investments
“Il presidente ad interim Temer ha annunciato la formazione di un Governo vicino ai mercati. La nuova squadra di Governo dovrebbe portare maggiore fiducia nel breve termine. Parlando di tempi, Temer dovrebbe beneficiare del fatto che l’economia potrebbe toccare il punto più basso nella seconda parte dell’anno. Inoltre, le correzioni al bilancio corrente continuano e gli investimenti dall’estero rimangono robusti a dispetto dell’incertezza politica vissuta finora. L’inflazione ha anche cominciato a diminuire, e questo sarà positivo per il quadro economico generale e consentirà alla Banca Centrale di intervenire con tagli dei tassi di interesse nel corso dell’anno. Di conseguenza, nel breve, Temer avrà dalla sua alcuni fattori di spinta positivi.
Nel lungo termine, tuttavia, per avere un impatto duraturo sull’economia, sarà fondamentale il sostegno del Congresso: sarà infatti il Congresso a dover approvare le riforme, in particolare, quelle misure volte a ridurre il grave deficit fiscale del Paese, tra cui riforme del pubblico impiego e quella al sistema pensionistico”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ex banchiere Bsi condannato in Brasile per riciclaggio di 2,7 mln di dollari

Top 10 Bluerating: in Brasile regna il passivo

Mercati emergenti resilienti nella crisi del Covid: dove trovare le opportunità

NEWSLETTER
Iscriviti
X