Investire nella propria cultura finanziaria

A
A
A
di Finanza Operativa 12 Luglio 2016 | 13:00

A cura di Daniele Bernardi, Ad Diaman Scf
Non mi stancherò mai di dirlo: La priorità dell’Italia è investire sulla cultura finanziaria dei propri cittadini. Siamo sicuramente il popolo più creativo al mondo. Siamo sicuramente il popolo con il maggior gusto estetico al mondo. Siamo tra i migliori problem solver al mondo. Siamo tra i più acculturati al mondo.
Dobbiamo essere orgogliosi di essere Italiani, chi ha la fortuna di viaggiare, può verificare di persona l’ammirazione ed il rispetto che gli altri popoli nutrono nei nostri confronti. Però, c’è un però, era ovvio.
La nostra cultura finanziaria è a zero, ci hanno voluto tenere “somari finanziari” da sempre. E’ stata una scelta politica sicuramente, dettata da chissà quali interessi, ma dal dopo guerra in poi e purtroppo ancor oggi, le basi dell’economia domestica, non dico della finanza internazionale, ma dell’economia domestica non vengono insegnate nemmeno ai licei.
In questo video dell’intervento di Paolo Rossetto all’investors’ tour di padova c’è una bella trattazione sul tema.
Continua a leggere sul Blog di Diaman

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Perchè la consulenza indipendente è quasi impossibile in Italia

Pregi e difetti delle gestioni patrimoniali

Le Crypto Valute conquisteranno il mondo

NEWSLETTER
Iscriviti
X