BT acquisisce in Emilia l’infrastruttura di rete del gruppo Iren

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 22 Marzo 2016 | 13:15

British Telecom ha annunciato l’acquisizione in Emilia di un’infrastruttura di rete da Ireti, società del gruppo Iren. L’operazione è gestita attraverso la controllata locale di BT, BT Enìa, ed è riferita a una infrastruttura di rete in fibra ottica che si sviluppa per circa 1.519 km, con venti Point of Presence, nelle province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia.

Con l’operazione, BT migliora la propria capacità di servire i clienti business in Emilia Romagna, quarta regione per PIL in Italia. L’Emilia Romagna ha inoltre fatto registrare una crescita dell’export pari al 4,1% nel corso degli ultimi dodici mesi. Integrando le nuove capacità di rete a livello regionale con la propria rete globale, BT potrà supportare ancora meglio le strategie di crescita orientate all’export dei suoi clienti basati nella regione.

Il deal consentirà quindi alle imprese emiliane di potersi avvalere di tutti i servizi e le soluzioni di comunicazione e IT del portfolio globale di BT, erogati in modo sicuro in oltre 170 paesi grazie a un network altamente performante interconnesso con la rete globale ei 48 data center di BT in tutto il mondo.

Gianluca Cimini, ad di BT Italia, ha affermato: “Consideriamo le reti una infrastruttura chiave per abilitare il processo di digitalizzazione del tessuto industriale italiano, e dell’economia del Paese in generale. Le reti sono anche il veicolo fondamentale di condivisone di idee e supporto all’innovazione. Con questa operazione con Ireti, BT accresce la propria capacità di erogare servizi su un territorio come quello dell’Emilia che vanta un tessuto imprenditoriale vivace, da sempre incline all’innovazione e all’esplorazione di nuovi mercati e modelli di business, oltre a dimostrare ancora una volta come investiamo selettivamente per migliorare la nostra capacità di servire le tante eccellenze  e la Pubblica Amministrazione di questo Paese”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni svizzere, torna l’equivalenza borsistica in UK. Accordi in vista tra le due Piazze finanziarie?

Saipem allunga il passo a Piazza Affari. I prossimi target tecnici

Vola il Ftse 100 dopo l’accordo sulla Brexit

NEWSLETTER
Iscriviti
X