Veicoli commerciali, il mercato cresce a doppia cifra

A
A
A
di Finanza Operativa 14 Luglio 2016 | 16:30

Secondo le proiezioni elaborate e diffuse dal Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere, il mese di giugno segna la 31^ crescita consecutiva del mercato dei veicoli commerciali, con un incremento a doppia cifra pari al 26,4%.
Nel corso del mese sono stati immatricolati 14.404 veicoli (autocarri con ptt fino a 3,5t), oltre 3.000 unità in più rispetto alle 11.392 dello stesso periodo 2015, che a sua volta aveva segnato una crescita dell’8%. Il primo semestre dell’anno archivia così 83.635 immatricolazioni di veicoli da lavoro, con un aumento del 30,7% rispetto alle 63.996 unità del gennaio-giugno 2015.
“Sempre forte il contributo del super-ammortamento – afferma Massimo Nordio, Presidente dell’UNRAE – per il quale, lo ribadiamo, è necessaria una proroga anche nel 2017, per evitare i rischi di una improduttiva anticipazione della domanda con un inevitabile riflesso negativo sulle vendite del prossimo anno. Inoltre, le immatricolazioni del 2016 sono influenzate da alcune commesse di Aziende a partecipazione pubblica”. “Tuttavia – conclude il Presidente – rimane confermata la nostra stima a fine anno di un mercato da 165.000 unità, in crescita di circa il 23%”.
Il Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE, grazie alla collaborazione con l’ISTAT, ha individuato per la prima volta la dimensione degli acquisti di veicoli commerciali effettuati da clienti privati possessori di Partita IVA: 22.955 unità, su un totale di 133.787 immatricolazioni, nel 2015 sono andate principalmente a imprese individuali e agricoltori.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Veicoli commerciali, immatricolazioni in flessione a marzo

Veicoli commerciali, -0,3% a marzo

Veicoli industriali, rallenta il mercato a febbraio

NEWSLETTER
Iscriviti
X