Barometro Crif: +8,6% ad aprile per la domanda di mutui

A
A
A
di Finanza Operativa 20 Maggio 2016 | 15:00

Il mese di aprile ha fatto registrare un ulteriore segno positivo relativamente alla domanda di mutui ipotecari, con un +8,6% (valore ponderato, a parità di giorni lavorativi) rispetto allo stesso mese del 2015, che a sua volta si era caratterizzato per un consistente incremento.

Indubbiamente ancora sostenuto dalle richieste di surroghe e sostituzioni, in termini assoluti il dato di aprile rappresenta comunque il record di domande presentate agli istituti di credito dall’inizio del 2011. La positiva performance dell’ultimo mese porta la domanda aggregata dei primi 4 mesi del 2016 a segnare un +24,2% rispetto lo stesso periodo dello scorso anno. Continua, quindi, il progressivo recupero verso i volumi pre-crisi, con un piccolo gap che rimane da colmare rispetto al biennio 2010 – 2011.

Queste le principali salienze che emergono dall’analisi della variazione del numero delle domande di mutui ipotecari (vere e proprie istruttorie formalmente presentate agli istituti di credito, quindi non semplici richieste di informazioni o preventivi online) contribuite in EURISC, il Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF che raccoglie i dati relativi ad oltre 78 milioni di posizioni creditizie.

continua a leggere su www.finanzaoperativa.com/realepersonal

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X