Il Dax ripiega sotto 10.400. Superato ieri il sesto target al ribasso

A
A
A
di Finanza Operativa 26 Aprile 2016 | 09:30

Dopo la candela nera di ieri, stamattina il future sul Dax prova il rimbalzo. E cerca di riguadagnare la soglia dei 10.400 punti. Ieri, in dettaglio, dopo un avvio a 10.399 e un top a 10.436, il derivato è scivolato fino a 10.261, chiudendo infine a 10.436 punti. Raggiungendo così, con la violazione di 10.400, il sesto target ribassista a 10.385 punti. Nel frattempo lo Stocastico veloce è uscito dall’ipercomprato (la trigger invece è ancora in zona rossa) e sta già ripiegando, mentre la media mobile passa ora in area 10.022 punti. Resta inalterato lo scenario di fondo, ancora positivo ma soggetto a flessioni di breve. Ma rimane ancora aperto il gap down lasciato nella prima seduta dell’anno tra 10.694 (minimo del 30 dicembre) e 10.522 (top del 4 gennaio appunto).
Dal punto di vista tecnico, lo scenario rimane quindi per ora ancora positivo. Il ritorno al di sopra di area 10.400 rimane un segnale importante per il future, che troverebbe i successivi obiettivi rialzisti a 10.420, 10.440, 10.460, 10.480 e 10.500 punti. Poi a 10.520, 10.535 e 10.550, 10.565, 10.580 e 10.600 punti. Per contro, la violazione di 10.360 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 10.340, 10.320 e 10.300 punti; poi 10.285, 10.260, 10.240, 10.220 e 10.200; e ancora a 10.180, 10.160, 10.140, 10.120 e 10.100 punti.   M.M.
Ger30Jun16Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future proseguono in laterale

Mercati: un passo avanti e uno indietro per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future avanti a marcia ridotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X