Etf Securities: “Oro, target a 1400 $. Azioni, healtcare e utility settori rifugio”

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 24 Giugno 2016 | 14:30

A cura di Etf Securities

Il “fear trade” potrebbe essere giustificato poiché viene messa in discussione la coesione del progetto UE, altri stati membri potrebbero prendere in considerazione un referendum, accrescendo i timori di una rottura dell’UE. Per il Regno Unito il prossimo tema chiave è:  quando verrà invocato l’Articolo 50? Esso stabilisce il meccanismo formale per lasciare l’UE e descrive una timeline di due anni per l’uscita. I politici del Regno Unito potrebbero ritardare l’appello all’Articolo 50 per guadagnare tempo e avviare negoziazioni in modo informale con gli stati membri dell’UE, determinando ulteriore incertezza.

Le previsioni degli economisti sul PIL del Regno Unito nei prossimi anni variano dal -9% al +2%, evidenziando l’incertezza sul reale impatto sull’economia. I rendimenti dei titoli di Stato britannici e dei Bund potrebbero diminuire nel lungo termine con l’aumento dei timori sulla crescita e la deflazione. Si prevede inoltre che le azioni cicliche possano subìre un grande sell off, soprattutto il settore financials ed energetico, mentre healthcare e utilities saranno considerati come rifugio.

Un rialzo dei tassi da parte della FED a luglio e settembre è ora escluso. L’oro potrebbe aumentare a quota 1400 dollari per oncia mentre altri metalli preziosi come il platino offrono fondamentali attraenti. In questo scenario l’incertezza regnerà sovrana. Quando diminuirà? Questa è una domanda ancora aperta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, il punto tecnico settimanale di Eugenio Sartorelli (Siat)

Raccomandazioni di Borsa: i Buy degli analisti da Anima a Saras

Covered Warrant, da SG 157 nuovi prodotti su azioni italiane ed estere

NEWSLETTER
Iscriviti
X