Report Operativo n.147. Ecco come riceverlo

A
A
A
di Finanza Operativa 27 Giugno 2016 | 18:00

E’ disponibile il Report Operativo n° 147 di Pierpaolo Soldaini e distribuito da FinanzaOperativa. Puoi ricevere il Report Operativo di XTraderNet al prezzo per l’abbonamento trimestrale di 245 euro oppure al prezzo di 95 euro per un mese. Per ulteriori informazioni visita la pagina dedicata o mandaci una mail qui ([email protected]).

In un arco temporale di tre anni le operazioni long/short sui titoli azionari italiani appartenenti al paniere Ftse Mib elaborate nel Report Operativo, hanno generato una performance lorda del +102,05%, che si traduce in un +34,02% lordo su base annua, sovraperformando nettamente il benchmark di riferimento sottostante, l’indice Ftse Mib, che ha realizzato nello stesso periodo un rialzo limitato al +3,36 per cento.

Più nel dettaglio, le operazioni profittevoli sono state il 42,12% del totale, mentre quelle in perdita sono state il 57,88%. Ciò che ha fatto la differenza è il profitto medio per le operazioni positive che è stato pari al +6,22%, a fronte di una perdita media delle operazioni negative del -1,99%, un ratio superiore a 3 a 1 (ogni singola operazione positiva ha generato un profitto medio pari a più di tre volte la perdita media generata da ogni singola operazione negativa).

Più nel dettaglio, le operazioni profittevoli sono state il 42,12% del totale, mentre quelle in perdita sono state il 57,88%. Ciò che ha fatto la differenza è il profitto medio per le operazioni positive che è stato pari al +6,22%, a fronte di una perdita media delle operazioni negative del -1,99%, un ratio superiore a 3 a 1 (ogni singola operazione positiva ha generato un profitto medio pari a più di tre volte la perdita media generata da ogni singola operazione negativa).

Il massimo numero di operazioni consecutive in perdita è stato pari a nove operazioni, verificatesi nel febbraio del 2016, con una perdita sul capitale pari al 4,54%, mentre il massimo drawdown è stato pari al -6,61% e si è verificato tra il 16 aprile e il 7 luglio 2015, quando la valorizzazione è passata da +79,18% a +72,57%. Il  numero delle operazioni long (acquisto) effettuate, 339 su 482 (70,33%), prevale nettamente su quelle short (vendita allo scoperto), 143 su 482 (29,67%). Interessante notare che, tra i long, la percentuale di operazioni profittevoli sale notevolmente: 60,47% di positive contro il 39,53% di negative, mentre tra quelle di vendita allo scoperto (short) le negative sono il 64,34% contro un 35,66% di positive.

Puoi ricevere il Report Operativo di XTraderNet al prezzo per l’abbonamento trimestrale di 245 euro oppure al prezzo di 95 euro per un mese. Per ulteriori informazioni visita la pagina dedicata o mandaci una mail qui ([email protected]).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, bond: tutte le nuove emissioni all’insegna del green

Certificati, Facebook: recupero possibile dopo lo scivolone

Mercati: i nuovi bond corporate e governativi della settimana sotto la lente

NEWSLETTER
Iscriviti
X