Dax sotto 9.400. Raggiunti ieri il 10° target al ribasso e il 3° al rialzo

A
A
A
di Finanza Operativa 28 Giugno 2016 | 08:59

Ancora una seduta traumatica per il future sul Dax che ha aperto la seduta a 9.431 punti, quindi è sceso fino a 9.201 ma ha poi recuperato risalendo fino a 9.579 ma chiudendo infine a 9.336. Raggiungendo prima, con la violazione di 9.400, il decimo target al ribasso a 9.220 e quindi, con il superamento di 9.500, il terzo target al rialzo a 9.560 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 9946 punti e lo Stocastico veloce si sta riavvicinando aalla zona di ipervenduto dopo aver tagliato al ribasso la propria trigger line.
Dal punto di vista tecnico, il ritorno al di sopra di area 9.400 (con step intermedi a 9.350, 9.365, 9.380) rimarrebbe quindi un segnale importante per il future, anche se lo scenario rimane debole e volatile, e troverebbe i successivi obiettivi, in ottica di proseguimento del recupero, a 9.420, 9.440, 9.460, 9.480 e 9.500; quindi a 9.515, 9.535, 9.550, 9.570, 9.585 e 9.600 punti. Poi a 9.620, 9.635 e 9.650, 9.665, 9.680 e 9.700 punti. Per contro, il ritorno dei corsi al di sotto di 9.300 riprirebbe spazi di flessione in direzione di poi 9.285, 9.265, 9.250, 9.235, 9.220 e 9.200; e ancora a 9.180, 9.160, 9.140, 9.120 e 9.100 punti.   M.M.
Ger30Sep16Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future confermano il downtrend di breve

Mercati: Fib, Dax, ed Euro Stoxx 50 future rialzano timidamente la testa

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future in cerca di un valido supporto

NEWSLETTER
Iscriviti
X