Dax oltre l’ostacolo dinamico. Superato ieri il sesto target rialzista

A
A
A
di Finanza Operativa 27 Luglio 2016 | 08:00

Terza seduta di rialzo consecutiva ieri per il future sul Dax che si è portato di forza al di sopra della resistenza dinamica che da aprile frenava la ripresa del paniere tedesco e che ora transita in area 10.200 punti. Ieri, nel dettaglio, dopo un avvio a 10.213 e un minimo a 10.138, il derivato è risalito fino a 10.269 attestandosi poi in area  10.240 punti. Il ritorno al di sopra di 10.150 ha così permesso il raggiungimento del sesto target rialzista a 10.260 punti. Resta invece sempre aperto il lontano gap up tra 9.643 (top di venerdì 8) e 9.675 (minimo di lunedì 11). Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 9.846 punti mentre lo Stocastico si riavvicina all’ipercomprato dopo aver crossato la sua trigger line.
Dal punto di vista tecnico, la tenuta di area 10.200 rimane quindi un segnale importante per il future: oltre, target a 10.220, 10.240, 10.260, 10.280 e 10.300 punti. Quindi a 10.320, 10.335 e 10.350, 10.365, 10.380 e 10.400 punti. Per contro, la violazione di 10.150 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 10.130, 1.115 e 10.100; poi 10.080, 10.060, 10.040, 10.020 e 10.000; quindi a 9.985, 9.960, 9.940, 9.920 e 9.900 punti; poi 9.885, 9.860, 9.840, 9.820 e 9.800; e ancora a 9.780, 9.760, 9.740, 9.720 e 9.700 punti.   M.M.
Ger30Sep16Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future proseguono in laterale

Mercati: un passo avanti e uno indietro per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future avanti a marcia ridotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X