Segnali tecnici rialzisti per Poste Italiane

A
A
A
di Finanza Operativa 1 Settembre 2016 | 16:30

Poste Italiane ha generato nelle ultime sedute (compresa quella di oggi) una serie di segnali tecnici rialzisti: il titolo è innanzitutto rimbalzato dopo il test a quota 6,17 dal supporto dinamico ascendente di breve-medio periodo, movimento che ha poi spinto i corsi a superare prima a 6,25 euro la media mobile a 50 giorni e, in seguito, a mettersi alle spalle anche l’analoga media a 20 sedute a quota 6,34.

Uno scenario che favorisce un ulteriore allungo dei prezzi, tenendo anche conto dell’ancora ampia distanza dei principali indicatori e oscillatori tecnici dalla zona di ipercomprato. In quest’ottica i prossimi obiettivi sono individuabili a 6,585 euro prima (top di agosto) e poi in area 6,80. Per contro, l’eventual conferma della violazione del supporto dinamico ora in area 6,25 euro (che diventa quindi lo stop loss da adottare) agevolerebbe un ritracciamento del titolo al di sotto della soglia dei 6 euro.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

poste italiane andamento Borsa

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X