Blado Investments, Opa Alpha Immobiliare e Immobiliare Dinamico

A
A
A
di Finanza Operativa 22 Agosto 2016 | 14:30

Domani, martedì 23 agosto, termina la possibilità per i possessori di quote dei fondi Alpha Immobiliare e Immobiliare Dinamico di aderire all’Offerta pubblica di acquisto lanciata da Blado Investments. L’Offerta incorpora un premio rispettivamente del +40,5% e del +40,7% rispetto al prezzo ufficiale registrato dalle quote dei fondi alla data di annuncio del 18 maggio 2016.

Al verificarsi delle condizioni previste o, nell’ipotesi di mancato verificarsi delle condizioni, in caso di rinuncia delle stesse da parte dell’Offerente, il prezzo d’Offerta sarà pagato agli aderenti subito dopo la conclusione dell’Offerta e questi ultimi non dovranno attendere la scadenza del fondo attualmente fissata a giugno 2030 per Alpha Immobiliare (prorogabile al 2033 a discrezione della sola SGR), e a dicembre 2020 (prorogabile al 2023 a discrezione della sola SGR) per Immobiliare Dinamico.

A riguardo, l’offerente Blado Investments vorrebbe richiamare l’attenzione sui seguenti aspetti. L’Offerta lanciata da Blado sulle quote del fondo Mediolanum Real Estate non ha avuto successo a causa del livello di adesioni molto basso. Anche a seguito di tale decisione dell’Offerente, il prezzo delle quote del fondo è crollato sensibilmente subito dopo la conclusione dell’Offerta, ritornando su valori vicini a quelli registrati nel periodo prima del lancio dell’Offerta. In particolare, il prezzo registrato da Mediolanum Real Estate alla chiusura di venerdì 19 agosto fa segnare un decremento del −10,5% e del −12,3% per le quote di classe A e B rispetto ai prezzi offerti da Blado, nonché un decremento ancora maggiore rispetto al prezzo dell’Offerta concorrente (anch’essa fallita per le adesioni molto ridotte) lanciata da Duomo Holdings, pari rispettivamente a −17,5% e −19,4% per le quote di classe A e B (i prezzi delle quote di classe B sono stati aggiustati per il dividendo di 0,0716 euro pro quota pagato in data 1 agosto 2016).

Al contrario, l’Offerta lanciata da Blado sulle quote del fondo Polis ha avuto successo e l’Offerente ha raccolto sul mercato il 16,06% delle quote del fondo, rinunciando alla condizione sospensiva sulla soglia minima del 50% + 1 delle quote emesse. Anche a seguito di tale decisione, Il prezzo di Polis è aumentato rispetto al prezzo offerto da Blado, registrando un aumento del +3,4% alla chiusura di venerdì 19 agosto.
Su entrambi i fondi Alpha Immobiliare e Immobiliare Dinamico, l’Offerente ha indicato una condizione minima del 50% + 1 delle quote ma questi si riserva il diritto di rinunciare alla condizione sospensiva qualora il livello di adesioni raggiunte dovesse essere ritenuto soddisfacente. Al momento, le adesioni registrate su Alpha Immobiliare e Immobiliare Dinamico sono rispettivamente pari a 20,758% e 2,122% delle quote emesse.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X