Petrolio, fino a quando può durare l’uptrend?

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 22 Agosto 2016 | 14:00

Dopo i minimi in area 39 dollari per barile di inizio agosto, il petrolio Wti è tornato a infiammarsi con i corsi che hanno recuperato molto del terreno perso con un incremento del 25% e segnando oggi un massimo intraday a 48,90 dollari. Ma fino a che livello l’ascesa del greggio potrà continuare?

Dal punto di vista tecnico il Wti è graficamente inserito in un canale rialzista che potrebbe a breve spingere i prezzi a oltrepassare la soglia dei 50 dollari per barile (50,50, il target) in prima battuta e, successivamente (forse dopo una salutare pausa di consolidamento laterale), a proseguire nell’ascesa verso 51,65, top di inizio giugno. Fondamentale però posizionare uno stop loss a 47,55 dollari, supporto al di sotto del quale il greggio potrebbe iniziare una correzione verso 46 prima e 45,30 poi.

Per sfruttare il potenziale allungo del Wti a Piazza Affari sono disponibili una serie di Etc: Etfs Wti Crude Oil, Boost Wti Oil Etc, Sg Etc Wti Oil Collateralized, Etfs Eur Daily Hedged Wti Crude Oil, Etfs Wti 2mth Oil Securities, Boost Wti Oil 2x Leverage Daily Etp, Etfs 2x Daily Long Wti Crude Oil, Boost Wti Oil 3x Leverage Daily, Sg Etc Wti Oil +3x Daily Lev Collateral e Etfs 3x Daily Long Wti Crude Oil.

Gianluigi Raimondi
Clicca sul grafico per ingrandirlo

petrolio Wti

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Commodity: ecco il portafoglio in Etc con una performance del 93%

ITForum, Mannocchi (SG): “Certificati ed Etc per sfruttare i trend più attuali”

Mercati: colpo di reni per l’oro. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X