Da SG 12 nuovi certificati a leva fissa

A
A
A
di Finanza Operativa 24 Ottobre 2016 | 10:56

Société Générale, leader su Borsa Italiana nel campo dei certificati a leva fissa con il 82% dei contratti e oltre il 76% del controvalore, sta quotando sul mercato SeDeX 12 nuovi strumenti simili a quelli già disponibili, ma con un prezzo più elevato e una scadenza successiva.

Venerdì 21 ottobre c’è stata una prima quotazione di otto nuovi certificati sull’indice FTSE MIB (a leva +5x, -5x, +3x e -3x), sull’indice EURO STOXX 50 (a leva +5 e -5x) e sull’Oro future (a leva +5x e -5x). Nelle settimane a seguire, SG pianificherà la quotazione di altri quattro certificati che avranno come sottostanti l’indice FTSE MIB (a leva +7x e -7x) e sul petrolio Brent future (a leva +5x e -5x).

I nuovi e i vecchi prodotti convivranno su Borsa Italiana

L’importanza di emettere prodotti simili a quelli già esistenti, ma con un prezzo superiore viene spiegata da Marcello Chelli, Co-Head Public Distribution di Societe Generale in Italia: “L’andamento particolarmente avverso del sottostante e una leva elevata possono comportare una notevole riduzione del prezzo di uno specifico certificato e, pertanto, il certificato potrebbe diventare nel tempo non sufficientemente reattivo all’andamento del sottostante. La ragione è di natura meramente tecnica e riconducibile all’impossibilità, sulla piattaforma di negoziazione, di impostare una variazione minima del prezzo delle proposte di negoziazione inferiore a 0,0001 €. Tale limite, in situazioni estreme di prezzo del certificato quasi nullo, potrebbe impedire di avere uno spread bid-ask, in termini percentuali, adeguato. Con l’emissione dei citati nuovi certificati con prezzo più elevato, Societe Generale propone un’alternativa a prodotti analoghi che si dovessero trovare nella situazione sopra descritta.”

L’aggiornamento della gamma di SG avviene con la quotazione contemporanea della versione sia long sia short dei certificati a leva fissa. Grazie a tale sistematica opera di manutenzione della gamma, Sg mira a mettere a disposizione degli investitori coppie di certificati con la stessa scadenza, adeguate (in termini di prezzi) e continuamente rinnovate nel tempo (prima della loro naturale scadenza).

Ecco, nel dettaglio, le nuove emissioni

Asset Class di Riferimento Leva Fissa Indice Sottostante ISIN
FTSE MIB TR LONG +5x 5x Daily Leveraged RT FTSE MIB Net-of-Tax (Lux) TR Index LU1489400454
FTSE MIB TR SHORT -5x x5 Daily Short Strategy Real Time MIB Gross Total Return Index LU1489400538
FTSE MIB TR LONG +3x FTSE MIB Super Leveraged RT Net-of-Tax (Lux) TR Index LU1489399342
FTSE MIB TR SHORT -3x FTSE MIB Ultra Short Strategy RT Gross TR Index LU1489399698
EURO STOXX 50 TR LONG +5x Euro STOXX 50 Daily Leverage 5 EUR Net Return LU1489400611
EURO STOXX 50 TR SHORT -5x Euro STOXX 50 Daily Short 5 EUR Gross Return LU1489400702
ORO Future LONG +5x Gold Futures x5 Leveraged Index LU1489395944
ORO Future SHORT -5x Gold Futures x5 short Leveraged Index LU1489396082

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, IG: ecco il “termometro del trading” del 3° trimestre

Certificati, da Cirdan Capital sei nuovi Tracker Delta One

Certificati e distribuzione, Consob chiarisce i dubbi

NEWSLETTER
Iscriviti
X