Fib, quota 17.400 a portata di mano ma incombe l’ipercomprato

A
A
A
di Finanza Operativa 24 Ottobre 2016 | 17:30

Un altro, benchè piccolo, passo in avanti per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, cheha segnato un top intraday a 17.335 punti. Un movimento che avvicina sempre più i corsi al secondo importante target dopo il sorpasso della soglia dei 17.000 posto a quota 17.400. Un livello quest’ultimo oltre il quale (ipercomprato tecnico permettendo) si aprirebbe la strada per un ulteriore allungo verso quota 17.570 (dove diventerebbe salutare una fase laterale di consolidamento di breve termine) e ancora in area 18.000.

Per contro, l’eventuale cedimento della soglia dei 17.000 punti riporterebbe le quotazioni in prima battuta al test del supporto di breve a 16.635 (dove transita al momento la media mobile a 50 giorni) e in seguito al test dei 16.515 punti (dove invece passa la media mobile a 21 sedute).         G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, colpo di reni per il Fib. Dax ed Euro Stoxx 50 in stand-by

Mercati, Euro/Dollaro prossimo a un test cruciale

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 proseguono nel movimento a V

NEWSLETTER
Iscriviti
X