Fib respinto (per ora) dalla resistenza a 17.400 punti

A
A
A
di Finanza Operativa 25 Ottobre 2016 | 17:30

Il test della resistenza statica posta a ridosso dei 17.400 punti ha per il momento arrestato l’avanzata del Fib, il future sull’indice Ftse Mib, la cui marcia è proseguita (almeno finora) praticamente senza pause dallo scorso 14 ottobre. All’amletica domanda se si tratta di una salutare pausa di consolidamento (visto anche l’avvicinarsi dell’area di ipercomprato tecnico) oppure se siamo di fronte all’inizio di una fase correttiva è però difficile rispondere.

Meglio monitare molto attentamente il supporto (nonchè soglia psicologica) dei 17.000 punti, sostegno al di sotto del quale i corsi potrebbero accusare un ritracciamento verso quota 16.640 (dove transita attualmente la media mobile a 50 giorni) e in seguito verso i 16.560 punti (dove invece passa la media mobile a 21 sedute).

Pwer contro, l’eventuale conferma del sorpasso dell’ostacolo a 17.400 punti aprirebbe la strada per un nuovo allungo verso quota 17.570 (dove diventerebbe salutare una fase laterale di consolidamento di breve termine) e ancora in area 18.000.      G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future verso un prossimo test dei top

Mercati: Fib con le vertigini, Dax ed Euro Stoxx future riprendono fiato

Mercati: movimento a V per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

NEWSLETTER
Iscriviti
X