State Street: la fiducia degli investitori a ottobre sale di 3,6 punti

A
A
A
di Finanza Operativa 26 Ottobre 2016 | 10:30

State Street Global Exchange ha annunciato i dati relativi all’indice di fiducia degli investitori (Investor Confidence Index®  o “ICI”) per il mese di ottobre. L’ICI a livello globale è cresciuto di 3,6 punti fino a raggiungere il livello 99,1 rispetto alla rilevazione del mese precedente. Il miglioramente è stato guidato in particolare dalla crescita dell’indice europeo da 85,4 to 89,1 punti. Analogamente anche gli indici nordamericano e asiatico sono saliti rispettivamente da 92,3 a 95,4 punti e da 118,3 a 120,5 punti.
“A causa del crescente nervosismo sulle prossime elezioni presidenziali negli Stati Uniti e le preoccupazioni per quanto riguarda le valutazioni di mercato, la fiducia degli investitori a livello globale resta al di sotto del livello 100” ha commentato Ken Froot di State Street Associates. “Vale la pena di sottolineare che la fiducia degli investitori asiatici si attesta a livelli record sin dall’inizio, il che implica che gli investitori sono diventati più selettivi nell’allocazione del rischio”.
“La fiducia degli investitori è cresciuta per due mesi consecutivi e ha recuperato le perdite che hanno fatto seguito al voto sulla Brexit,” ha dichiarato Michael Metcalfe, senior managing director e responsabile Global Macro Strategy di State Street Global Markets. “Inoltre, è incoraggiante il fatto che la fiducia degli investitori sia aumentata, anche se la probabilità di un rialzo dei tassi di interesse da parte della Fed è ulteriormente salita negli ultimi due mesi”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fiducia degli investitori ai massimi degli ultimi due anni grazie a banche centrali e riaperture

A maggio fiducia degli investitori in aumento di 0,3 punti

State Street: l’inaspettata fiducia degli investitori

NEWSLETTER
Iscriviti
X