Exane Derivatives, maxi cedole sotto l’albero

A
A
A
di Finanza Operativa 28 Ottobre 2016 | 13:00

comunicazione promozionale a cura di Exane Derivatives

Sebbene sembri di essere tornati solo ieri dalle ferie estive, tutto intorno a noi inizia a vestirsi dei suoni e colori tipici del Natale. Anche Exane Derivatives, filiale del Gruppo Exane che è diventata nota sul mercato italiano grazie all’innovativa gamma di Certificati Crescendo Rendimento con cedola condizionata mensile, si è fatta travolgere da questa atmosfera e ha arricchito la propria offerta attraverso i Certificati Crescendo Rendimento Memory 1a MAXI CEDOLA che dovrebbero permettere di “spacchettare” una MAXI CEDOLA proprio sotto l’albero di Natale. In un mondo a tassi zero in cui è difficile generare rendimento attraverso i motori classici, la società transalpina, per placare la sete di rendimento degli investitori, ha, dunque, innovato ancora una volta la gamma delle soluzioni offerte lanciando dei certificati che prevedono la distribuzione a dicembre di una cedola condizionata di ammontare elevato in funzione di una barriera europea particolarmente conservativa. Piuttosto che alla tradizionale scoperta dei mercatini di Natale alla ricerca del regalo perfetto, gli investitori che vogliono coniugare utile e dilettevole possono, dunque, trascorrere il proprio tempo alla ricerca della MAXI CEDOLA!

E se la possibile distribuzione di una MAXI CEDOLA a dicembre sembri di primo acchito proprio un regalo da aprire sotto l’albero, in realtà, come spiegato da Melania D’Angelo, Responsabile del Team Commerciale di Exane Derivatives in Italia e in Ticino, «in un mese come quello di dicembre che è anche sinonimo di bilanci, la possibilità di ricevere una MAXI-CEDOLA condizionata si traduce nella possibilità di recuperare possibili minusvalenze su un sottostante detenuto in portafoglio». In virtu’ di tale logica, i Certificati Crescendo Rendimento Memory 1a MAXI CEDOLA sono stati, dunque, strutturati su Intesa Sanpaolo, Unicredit, UBI, Banca Popolare dell’Emilia Romagna e Twitter cioè «titoli che sono comuni nei portafogli degli investitori italiani e che hanno registrato un calo sull’anno in corso» ha aggiunto Melania D’Angelo.

Ovviamente la possibilità di generare cedole attraverso i Certificati Crescendo Rendimento Memory 1a MAXI CEDOLA non si esaurisce nel mese di dicembre. A partire dal nuovo anno, la nuova gamma emessa da Exane Derivatives prevede, infatti, la distribuzione di una cedola condizionata mensile se il sottostante, alla data di osservazione mensile, è superiore ad una barriera europea particolarmente conservativa. Senza contare che le innovative soluzioni d’investimento dell’emittente francese vantano anche l’Effetto Memoria cioè «la possibilità di recuperare le cedole eventualmente non percepite nel primo mese in cui si verifica la condizione per ottenere la cedola» ha spiegato la Responsabile del Team Commerciale di Exane Derivatives in Italia e in Ticino.

La nuova gamma Crescendo Rendimento Memory 1a MAXI CEDOLA , composta da certificati a capitale non garantito emessi da Exane Finance e quotati su Sedex o su EuroTLX, prevede inoltre una scadenza massima e possibilità di rimborso anticipato attivabile ogni mese dal 6° mese e protezione condizionata del capitale a scadenza in funzione di una barriera europea particolarmente conservativa.

Con questa nuova gamma di soluzioni d’investimento, Exane Derivatives si è confermata ancora una volta un emittente innovativo e attento alle esigenze degli investitori italiani, da sempre adepti dei titoli di stato la cui curva dei rendimenti è però ormai sotto lo zero. «I Certificati Crescendo Rendimento Memory 1a MAXI CEDOLA rappresentano un’ulteriore evoluzione della nostra offerta dedicata al mercato italiano attraverso certificati in grado di generare rendimento attraverso meccanismi innovativi» ha aggiunto in conclusione Melania D’Angelo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Exane Derivates, nuovi certificati “Low Strike”

Otto nuovi Certificate da Exane Derivatives

Exane Derivatives: Bonus Cap cedola garantita

NEWSLETTER
Iscriviti
X