Il Fib tira ancora il fiato dopo la corsa

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 12 Dicembre 2016 | 17:30

Almeno per il momento il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, non riesce a confermare il superamento della resistenza a 18.500 punti. Poco male, comunque, visto che tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici sono ancora in zona di ipercomprato e che, di conseguenza, un’ulteriore sviluppo laterale favorirebbe un loro allontanamento da questo territorio.

Operativamente, la conferma del sorpasso dell’ostacolo a 18.500 potrebbe spingere il future a 18.750/18.800 prima e successivamente la zona a ridosso dei 19.000 punti. Mentre al di sotto dei 18.000 punti innescherebbe invece una nuova correzione con obiettivi a quota 17.800 in prima battuta e poi in area 17.500/17.400. Più probabile, tuttavia, lo sviluppo del trading range con oscillazioni dei corsi comprese tra i 18.500 punti e la soglia a quota 18.000.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 in stand-by. I livelli tecnici da tener d’occhio

Mercati, Fib al test della media mobile. Dax ed Euro Stoxx 50 in laterale

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: avanti piano ma avanti

NEWSLETTER
Iscriviti
X