Certificati Exane, ancora una Maxi Cedola da scartare sotto l’albero di Natale

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Novembre 2016 | 13:30

A cura di Exane Derivatives

Piuttosto che alla scoperta dei tradizionali mercatini artigianali, questo Natale perché non dedicarsi alla ricerca della MAXI CEDOLA? Un’attività che potrebbe riservarci delle belle sorprese dato che Exane Derivatives sta continuando ad arricchire la propria offerta composta da soluzioni d’investimento con MAXI CEDOLA condizionata da scartare proprio sotto l’albero di Natale.

Proprio oggi la dinamica società francese ha quotato su EuroTLX il Certificato Crescendo Rendimento Memory 1a Maxi Cedola su Twitter, TripAdvisor e Netflix (Codice Isin: FREXA0003337). Questo nuovo certificato multi-sottostante prevede la distribuzione a dicembre di una cedola condizionata di ammontare elevato in funzione di una barriera europea particolarmente conservativa, cioè 115 EUR a fronte di un nominale di 1000 EUR, se tra meno di un mese (data di osservazione: 6 dicembre 2016) ogni sottostante è maggiore o uguale al 50% del suo livello iniziale. Sebbene una MAXI CEDOLA di tale importo possa sembrare un regalo natalizio, in realtà, come spiegato da Melania D’Angelo, Responsabile del Team Commerciale di Exane Derivatives in Italia e in Ticino, «la possibilità di ricevere una MAXI-CEDOLA condizionata a dicembre, cioè a fine anno, si traduce nella possibilità di recuperare possibili minusvalenze in portafoglio».

A partire dal nuovo anno, invece, la cadenza del flusso cedolare condizionato del Certificato Crescendo Rendimento Memory 1a Maxi Cedola su Twitter, TripAdvisor e Netflix (Codice Isin: FREXA0003337) sarà mensile. Ciò significa che se la barriera europea fissata all’emissione (50% del livello iniziale) non è toccata da nessun sottostante alla data di osservazione mensile, il certificato distribuirà una cedola condizionata mensile pari a 5 EUR (0,5% x 1000 EUR). E, alla stregua della maggior parte delle soluzioni d’investimento lanciate da Exane Derivatives per generare rendimento in un mondo a tassi zero, il nuovo certificato lanciato dalla società francese presenta anche l’Effetto Memoria cioè la possibilità di recuperare le cedole eventualmente non percepite nel primo mese in cui si verifica la condizione per ottenere la cedola.

L’ultimo nato dal dinamismo della società transalpina, che presenta un rischio in conto capitale e un rischio di credito relativo all’emittente, ha, inoltre una scadenza massima e possibilità di rimborso anticipato attivabile ogni mese dal 6° mese (a partire dal 28 aprile 2017). Qualora non si verifichi l’evento che permette al certificato di essere rimborsato anticipatamente, a scadenza l’investitore beneficerà di una protezione condizionata del capitale sempre in funzione di una barriera europea particolarmente conservativa pari a 50% del livello iniziale (qualora tale condizione non fosse soddisfatta, l’investitore riceverebbe il valore finale del sottostante che ha registrato la performance meno buona in percentuale rispetto al livello iniziale).

Dato che il connubio cedola mensile, ormai divenuto il marchio di fabbrica di Exane Derivatives, e volontà degli investitori di sfruttare l’efficienza fiscale dei certificati d’investimento è uno dei temi più cari agli investitori, non deve, dunque, sorprendere la calorosa accoglienza riservata dal mercato alle nuove soluzioni d’investimento emesse da Exane Derivatives. E mentre gli investitori potranno ingannare il tempo, in attesa del Natale, dedicandosi alla ricerca della MAXI CEDOLA, «in Exane Derivatives continueremo a puntare sull’innovazione per creare soluzioni d’investimento in grado di soddisfare i bisogni degli investitori italiani» ha aggiunto in conclusione la Responsabile del Team Commerciale di Exane Derivatives in Italia e in Ticino.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, un bond che va a ruba

Generali, un cedolone da sogno

Certificati: da Leonteq due Phoenix Autocallable con cedole garantite su Fca e Ferragamo

NEWSLETTER
Iscriviti
X