In Svizzera si concentra l’1,4% della ricchezza mondiale

A
A
A
di Finanza Operativa 25 Novembre 2016 | 15:30

La ricchezza mondiale ha continuato a crescere nel 2016 come rivela il Global Wealth Report pubblicato da Credit Suisse e che vede nella Svizzera il Paese con il più alto patrimonio per adulto, ovvero 591.000 dollari, undici volte più rispetto alla media planetaria.

I cittadini della Confederazione, secondo quanto riportato dalla Rsi, mantengono il sostanziale distacco dagli australiani, secondi in questa particolare classifica, nonostante il calo di 27’000 dollari subito rispetto al 2015. Dal 2000, tenuto conto dell’apprezzamento del franco sul dollaro, la sostanza media è comunque cresciuta del 142 per cento.

La ricchezza delle famiglie, usando per parametro la valuta rossocrociata, è aumentata del 44% tra il 2000 e il 2016. Nel 2016 il loro patrimonio complessivo si è assestato a 3’500 miliardi di dollari, ossia l’1,4% della ricchezza globale, a fronte di una popolazione adulta che rappresenta solo lo 0,1% di quella mondiale.

Sempre in Svizzera, per rientrare nell’1% più facoltoso si devono detenere almeno 5 milioni di dollari, una cifra più che raddoppiata dall’inizio del nuovo secolo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti