Ecco le utility da comprare secondo Goldman Sachs

A
A
A
di Finanza Operativa 29 Novembre 2016 | 14:00

Goldman Sachs rifà i conti sulle utility alla luce del sell off che ha investito il comparto nelle ultime settimane. E si scopre che ora una buona aprte di esse rappresenta un’ottima occasione di acquisto. Soprattutto quelle italiane. Tra i titoli con raccomandazione Buy, quelle con il maggiore upside sono Enel (target a 5,35 euro), Veolia (target a 22,3 euro), Hera (target a 2,6 euro), Suez (target a 17,7 euro), A2A (target a 1,47 euro), Acciona (target a 86 euro), E.On  (target a 7,9 euro), Iberdrola (target a 7,25 euro) e Italgas (target a 4,2 euro). Enel e Veolia, peraltro, sono anceh nella Conviction List di Goldman sachs
E le altre italiane? Snam è stata downgradata da Buy a Neutral e ha ora un target di 4 euro, mentre su Terna è stato confermato il giudizio Neutral, con fair value di 4,35 euro per azione. Qui sotto i dettagli in tabella. Max Malandra
gs-su-utility-1 gs-su-utility-2

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, utility: le azioni delle rinnovabili su cui puntare secondo Equita

Utility, eolico: Cingolani vuole dimezzare i tempi autorizzativi

Enel tenta un rimbalzo da supporto statico. I prossimi target

NEWSLETTER
Iscriviti
X