Acquisti online: a novembre e dicembre valgono 4,5 miliardi di euro

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Dicembre 2016 | 16:00

Il Natale è alle porte e, come ogni anno, è scattata la caccia al regalo perfetto e alle prelibatezze per i pranzi e le cene delle feste. Secondo Confcommercio, ogni italiano spenderà circa 300 € per fare regali ai familiari e amici e per prepararsi (e preparare la casa) al Natale.


La novità di questi ultimi anni è il maggior ricorso all’eCommerce dei consumatori italiani. Più nel dettaglio, gli acquisti online di novembre e dicembre valgono oltre 4,5 miliardi di euro (quasi il 25% della domanda eCommerce annuale), in crescita nell’intorno del 18% rispetto al 2015. Online, oltre ai regali saranno comprati anche prodotti per addobbare casa, cibo e vino da gustare nei momenti conviviali e biglietti aerei e ferroviari per raggiungere i parenti o per concedersi un po’ di riposo in mete esotiche o città culturali. L’eCommerce da un lato annulla alcune fonti di stress dell’acquisto da negozio fisico (code alle casse…) e dall’altro permette di accedere a una gamma più ampia di prodotti e a sconti speciali, dedicati al canale.


Nel nostro Paese, la gran parte degli regali, comprati online o in negozio, sarà costituita da prodotti tecnologici (smartphone, ma anche tv, ebook reader e piccoli elettrodomestici), capi di abbigliamento e accessori (borse e gioielli in primis), oggetti di design e cosmetici. Andranno molto bene i libri (sia fisici sia ebook), i giocattoli, i prodotti enogastronomici di nicchia, le gift card, i viaggi (sia in città d’arte, europee e oltre oceano, sia in isole) e le esperienze (cene stellate, corsi di cucina, ingressi alle terme).


Sul fronte dell’offerta, anche gli operatori di eCommerce prestano sempre più attenzione a garantire un’esperienza d’acquisto funzionale, piacevole ed emozionale. Sono numerosi i casi con selezioni speciali per il Natale, in cui il web shopper alla ricerca del regalo perfetto può navigare per categorie – per sesso (lui, lei), per età (bambini, ragazzi, adulti) e per fascia di prezzo. Inoltre sono diversi i siti eCommerce che hanno sposato progetti particolari per stimolare l’acquisto online. Tra le iniziative più apprezzate troviamo la possibilità di personalizzare gratuitamente alcuni accessori di abbigliamento – come borse, gioielli e penne – incidendo le iniziali del nome, il reso posticipato fino a fine dicembre anche per acquisti effettuati a novembre, la possibilità di acquistare gift card da regalare, le consegne lampo (in un giorno) e l’offerta di confezioni regalo con messaggi d’auguri (cartacei o musicali).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Monnalisa (Aim), in crescita l’ecommerce nel quarto trimestre 2020

La ripresa è online: i casi Alibaba, Amazon e Zalando

Il futuro del commercio e la caring economy: i trend dei consumi da non perdere nel 2021

NEWSLETTER
Iscriviti
X