StM prossimo al test della trendline discendente di medio termine

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 2 Maggio 2018 | 16:00

StM ha incrociato oggi al rialzo a 18,50 euro la media mobile a 50 sedute dopo esser rimbalzato da quota 17,95, livello dove transita l’analoga media a 21 giorni. Un movimento che favorisce il proseguimento dell’uptrend di fondo e il superamento a 19,30 euro della trendline discedente che da inizio novembre impedisce gli allunghi dei corsi.

Operativamente, oltre l’ostacolo a 19,30 euro i successivi target sono indidividuabili in prima battuta nell’area compresa tra quota 20 e 20,70 e in seguito a 21,60 euro, massimo toccato lo scorso anno. Di fondamentale importanza però posizionare uno stop loss a 17,95, sostegno al di sotto del quale si profilerebbe una correzione verso 17,20, dove attualmente transita il supporto dinamico ascendente di lungo periodo.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
StM

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il Fib torna a superare l’indicatore Parabolic Sar

L’EuroStoxx 50 torna sopra la soglia dei 3.200 punti

Il Dax supera la resistenza sul livello 12.800

NEWSLETTER
Iscriviti
X