Opzioni Binarie: Forum o Corso per imparare le strategie?

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 10 Agosto 2015 | 13:00

Negli ultimi anni le opzioni binarie hanno rappresentato uno dei principali sbocchi per tutti gli investitori che desiderano diversificare le proprie alternative di impiego, e desiderano poter compiere passi potenzialmente molto redditizi nel mondo della finanza. Ma quali sono le caratteristiche delle opzioni binarie e delle strategie che è possibile porre in essere per trarre profitto da tali investimenti? E, ancora, come migliorare le conoscenze sulle opzioni binarie?

Cosa sono le opzioni binarie

Le opzioni binarie sono delle particolari categorie di opzione dove il guadagno è limitato ad un ammontare predeterminato (in caso di esito positivo) o nullo (in caso di esito negativo, con conseguente perdita dell’ammontare investito). Il loro nome (“binario”) è legato proprio al fatto che l’esito dell’investimento ammette solamente due risultati: la previsione corretta, o la previsione scorretta.

Dalle poche righe di cui sopra appare evidente come le opzioni binarie non abbiano le caratteristiche di valutare il guadagno in termini differenziali (come avviene con le azioni, dove il guadagno è rappresentato dalla differenza tra il valore di mercato del titolo e lo strike price, cioè il valore di esercizio/vendita dello stesso). Il ricavo risulta infatti essere predeterminato al momento della stipula del contratto di investimento.

Per le loro caratteristiche, spesso le opzioni binarie vengono comunemente ricondotte a vere e proprie scommesse finanziarie, legate a un trend che un certo titolo potrebbe assumere o meno nel corso di un periodo di tempo fissato nel lungo, medio o (di solito), breve termine.

Le opzioni binarie hanno dunque rappresentato una possibilità di crescente attrattività per tutti coloro i quali investono online nei mercati finanziari. Impiegare il proprio denaro nelle opzioni è infatti estremamente semplice, e spesso grandi guadagni possono essere conseguiti anche senza approfondite conoscenze di carattere finanziario.

Come diventare degli esperti di opzioni binarie

Stabilito quanto precede, ricordiamo che – nonostante la loro apparente semplicità – prima di investire del denaro reale nelle opzioni binarie è necessario compiere un’attenta formazione sugli asset interessati dalla propria strategia di investimento e sulle modalità di impiego dei propri soldi.

Un punto indispensabile di partenza non potrà che essere rappresentato dai corsi di formazione che i broker, gli analisti indipendenti o gli esperti di opzioni binarie hanno reso disponibili online. Ad esempio, su questo sito Europar2010.org riuscirete a individuare ottimi percorsi formativi per qualsiasi livello di trader, dai più avanzati ai neofiti: sito consigliato dai trader più esperti come “Trading Online University“, e che presenta una sezione interamente dedicata alle opzioni binarie, con 3 livelli di studio (Corso BaseCorso IntermedioCorso Avanzato) oltre a una sezione ricca di strategie spiegate e illustrate con degli esempi reali, al fine di rispondere all’esigenza di praticità degli investitori in formazione.

Una volta che si saranno apprese le basi delle opzioni binarie attraverso i percorsi formativi dedicati, sarà possibile finalizzare la propria formazione anche mediante un continuo confronto con le community di investitori: i forum e le aree sui social network dedicate alle opzioni binarie rappresenteranno una vera e propria miniera di crescita personale e professionale.

Come investire nelle opzioni binarie

Per poter investire nelle opzioni binarie è sufficiente aprire un conto corrente presso uno dei tanti broker abilitati agli investimenti in questo strumento finanziario: considerata la vastità di scelte alternative, sarà sufficiente scegliere quello che può rispondere maggiormente alle proprie esigenze per poter cercare di finalizzare le proprie strategie operative.

Secondariamente, occorrerà effettuare un deposito iniziale per poter “caricare” l’account e, infine, scaricare o accedere alla piattaforma che ci permetterà di aprire le posizioni in opzioni binarie. Detto ciò, bisognerà scegliere l’asset di riferimento sul quale si desidera investire (azione, coppia valutaria, materia prima, ecc.), puntare il capitale desiderato e scegliere la direzione che si stima possa essere quella più attendibile.

Nelle opzioni binarie un’altra determinante particolarmente importante per poter ottenere buoni risultati è quella del “tempo”: dalle opzioni binarie 60 secondi a quelle più estese, l’investitore non avrà certamente alcuna difficoltà nel personalizzare la propria personale politica di impiego.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Opzioni binarie, divieto di vendita al retail

Opzioni binarie, Esma in campo contro i broker

Esma, giro di vite su cfd e opzioni binarie

NEWSLETTER
Iscriviti
X