Dopo il minimo a 9.127, oggi lo Smi prova il recupero. Raggiunto ieri il settimo target al ribasso

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Agosto 2015 | 10:00

Ampia candela nera e violenta discesa ieri per il future sullo Smi: dopo un open a 9.361, segnato un massimo 1 punto più in alto, il derivato ha quindi iniziato una lunga discesa che ha portato i corsi a 9.127 punti e a chiudere infine a 9.167.Stamattina il future prova il rimbalzo e dopo un avvio a 9.289 si sta ora portando verso area 9.330/40 punti. Raggiunto quindi ieri il settimo target al ribasso a 9.130 punti. L’area di 9.170/30 si candida a essere u buon supporto in vista di nuove eventuali cadute. Lo Stocastico veloce ora rallenta la caduta e si avvicina all’ipervenduto, mentre la media mobile a 21 passa ora a 9.376 punti.
Dal punto di vista tecnico il future, con il recupero di Continua a leggere su FinanzaOperativa.ch.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Smi a picco fino a 8.219 punti

Lo Smi fa capolino oltre 8.800.Raggiunto ieri il secondo target al rialzo

Smi alle prese con la resistenza di 8.690. Superato venerdì l’ottavo target ribassista

NEWSLETTER
Iscriviti
X