L’Orso torna a graffiare a Piazza Affari. Fib in cerca di un supporto

A
A
A
di Finanza Operativa 27 Luglio 2015 | 17:30

Estate bollente, ma a Piazza Affari l’Orso non è certo in letargo. Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, dopo aver violato il supporto statico a 23.500 punti ha incrociato oggi al ribasso e in rapida sequenza a quota 23.095 la media mobile a 50 sedute e a 22.900 l’analoga media mobile a 21 giorni. Un movimento, quello correttivo in atto, che ha buone chance per proseguire. Almeno osservando il posizionamento di tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici, ancora distanti dalla zona di ipercomprato.

In quest’ottica i prossimi target sono individuabili a 22.630 in prima battuta e poi a 22.350 punti, dove  lo scorso 10 luglio il future aveva aperto un gap rialzista.

Per contro, l’eventuale ritorno al di sopra dei 23.160 punti favorirebbe un tentativo di recupero dei corsi con obiettivi 23.400 prima, 23.600 poi e ancora in zona 23.800/24.000.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Fib future Ftse Mib grafico tecnico

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X